Udinese: domenica trasferta a Genoa. Perchè non un trequartista al mercato di gennaio?

guidolinDopo l’eliminazione dalla Coppa Italia per opera del Chievo l’Udinese si appresta a ripartire per la sua avventura in campionato dal campo del Genoa. Ad armare i grifoni l’ex Pasquale Marino salito in panchina dopo che Malesani è stato giubilato nonostante i 21 punti racimolati prima della fine del girone d’andata. Rossoblu che domenica si presentaranno a ranghi ampiament eincompleti soprattutto nella retroguardi che dovrà schierare proabilmente il primavera Marchiori come centrale nella difesa a 4. Oltre al nuovo arrivo di Gilardino domenica potrebbe esordire anche Biondini, appena arrivato dal Cagliari. Sulla carta però non c’è paragone fra le due squadre anche se l’Udinese dovrà fare a meno di Asamoah Benatia e Badu. Udinese che però dovrà essere brava a mantenere la superiorità a centrocampo senza lasciare che le due punte laterali schiaccino bassi Basta e Armero. Probabile che l’arrembante Marino chieda una prova d’orgoglio ai suoi con una partenza molto forte sperando di far male prima che l’Udinese colpisca in contropiede. Vedremo quanto conteranno le fatiche di coppa e quanto turnover farà Guidolin. La domanda di solito è chi affiancherà Di Natale, ma questa volta non c’è nemmeno la certezza di vedere il capitano al suo posto. Difficile che Guidolin se ne privi ma dipenderà dalle condizioni fisiche. Il posto al suo fianco se lo giocheranno Floro Flores e Abdi ricordando che per Floro c’è il dente avvelenato (?) dell’ex.

Insomma il solito adattamento di un giocatore fuori ruolo alla difficile posizione di trequartista. Guidolin è stato abbastanza chiaro nella conferenza stampa di mercoledì: Abdi gioca meglio da centrocampista. Se a questo sommiamo che Torje e Fabbrini hanno dimostrato di non essere assolutamente pronti per un impegno continuativo in quel ruolo (che peraltro non è il loro) e che Floro è una punta viene da chiedersi se non sia il caso di reperire sul mercato un giocatore che possa davvero fare la differenza in quella posizione sacrificando magari, in prestito,  uno dei due ragazzi. Pozzo ha dichiarato che si continua a monitorare la situazione di Pazienza ma se Abdi viene considerato un centrocampista il settore è bello che coperto nonostante la partenza di Asamoah e Badu. Ci sbilanciamo: se questa squadra vuole inseguire il gran botto, oalmeno provarci, deve prendere un trequartista.

facebook
421