Bearzi

Udinese-Empoli: bianconeri favoriti; Di Natale caldissimo, attesa per Muriel

di natale esultanza-1Dopo la pausa estiva la Serie A riparte il prossimo weekend con la prima giornata della stagione 2014-15. Tante novità in casa friulana: alcuni giocatori fondamentali hanno lasciato il club, ma l’aspetto più importante è rappresentato dal cambio alla guida tecnica con Stramaccioni che ha preso il posto di Francesco Guidolin. A La famiglia Pozzo ha scelto di puntare sull’ex tecnico dell’Inter soprattutto per la sua capacità di lavorare coi giovani. L’obiettivo di partenza resta il raggiungimento della salvezza il prima possibile anche se un’eventuale corsa all’Europa potrebbe materializzarsi a campionato in corso, come avvenuto altre volte.. La filosofia della società è sempre la stessa: valorizzare i talenti in casa per poi rivenderli a peso d’oro. Una strada che fin qui ha dato i suoi frutti e che pian piano anche altre realtà italiane stanno cercando di intraprendere prendendo spunto proprio dal grande lavoro di scouting messo in piedi dall’Udinese in questi anni.
Domenica sera alle 20.45 arriverà al Friuli il neopromosso Empoli che ha tutti i buoni propositi di iniziare bene il campionato dopo anni di cadetteria. L’ultimo incrocio tra Udinese ed Empoli risale alla stagione 2007-08: il match terminò con un pirotecnico 2-2 con reti firmate da Dossena e Di Natale per i bianconeri e Raggi e Marzoratti per i toscani. Tanti anni sono trascorsi da quell’incontro e Antonio Di Natale è ancora lì, più che mai pronto a buttarla dentro. La scorsa estate sembrava essere giunto per Totò il momento dell’addio ma il progetto attuale ha affascinato il bomber, che per l’ennesima stagione sarà il totem della squadra bianconera. La sua esperienza sarà determinante per far sbocciare definitivamente il talento, non ancora del tutto espresso a causa degli infortuni soprattutto, di Luis Muriel. La sfida contro i toscani sarà ancora più significativa per Totò che ritroverà il suo passato, la società che l’ha lanciato in Serie A oltre 10 anni fa. Da allora di strada Antonio da Napoli ne ha fatta parecchia, rinunciando anche ad offerte allettanti provenienti dai maggiori club di Serie A. Nonostante i quasi 37 anni, un po’ di emozione l’attaccante partenopeo la sentirà, ma siamo sicuri che al fischio iniziale sarà farsi trovare pronto per condurre i suoi alla conquista di tre punti fondamentali per il morale, in vista di una stagione lunga e insidiosa. Per questa sfida tra Udinese ed Empoli il bookmaker Paddy Power vede la squadra di Stramaccioni nettamente favorita: l’1 viene quotato ad 1.85, mentre l’X è dato a 3.40 con la vittoria esterna della squadra di Sarri addirittura a 4.40.

facebook
476