Udinese: esordio col Chievo, Delneri convoca anche Samir

delneri udinese itPrima di campionato per l’Udinese di Delneri che trova il Chievo allo stadio Friuli. Dopo un’estate di voci la squadra si presenta con poche novità: lasagna davanti al posto di Zapata e Pezzella nuova opzione per la fascia sinistra. Contro i mussi fuori Danilo squalificato, Widmer stirato (un mesetto) e Samir che dopo u lungo infortunio rientra in panchina

 

  • CHIEVO: negli ultimi anni è sempre partito molto bene a inizio stagione; è una squadra che si conosce bene non hanno cambiato quasi niente dal’anno scorso. Hanno qualità, esperienza, sono da tenere in considerazione e prestare attenzione. E’ una partita alla pari fra due squadre che vogliono tirarsi fuori subito. Birsa si sa muovere molto bene lo prenderemo a zona in base alla posizione che occuperà in campo
  • DIFESA: ci sono defezioni ma i ragazzi a disposizione hanno fatto tutta la preparazione e Nutyinck è un giocatore di esperienza. Ci manca per tre quarti la difesa dell’anno scorso (Widmer fuori un mese, Samir in rientro, Danilo squalificato). Samira ha fatto 45 minuti mercoledì, l’infortunio è recuperato. Perica ha fatto anche la partitella di rifinitura. Se ci sarà bisogno potranno entrare
  • MODULO: variare modulo in corsa è una opzione che ci permette di variare l’assetto se siamo in difficoltà. Abbiamo giocatori che possono cambiare ruolo agevolmente. Il gioco moderno prevede specializzati ma che abbiano qualità singole
  • CENTROCAMPO: i nostri esterni sono bravi a stringere per cui il centrocampo a 3 o a 4 è facile da assortire perché abbiamo giocatori che possono interpretare entrambe le soluzioni, Behrami, ultimo arrivato può giocare si in un centrocampo a 2 sia a 3. Si giocherà il posto con tutti gli altri
  • VAR: ci saranno discussione di sicuro ma bisogna abituarsi perché qualche certezza in più la darà. Ci sono delle situazioni che ne trarranno vantaggio come rigori, fuorigioco;
  • BAJIC: deve inserirsi fisicamente nel nostro campionato. E’ un giocatore con caratteristiche diverse dalle altre punte: ha capacità di palleggio e potrà fare la sponda. La scelta è stata ponderata e penso che potrà fare bene qui a Udine
  • MERCATO: la società ha lavorato bene considerato la nostra dimensione; la squadra ha una sua struttura e ci sono le alternative nelle varie posizioni

PROBABILE FORMAZIONE: all: Delneri  – 433 –  Scuffet; Wague, Angella, Nuytinck, Pezzella; Fofana, Hallfredsson, Jankto; De Paul, Lasagna, Thereau

1.493