Bearzi

Udinese: falsi campus, la società friulana querela contro ignoti

Udine, 2 luglio 2012 – Perfino i finti campus! le truffe non conoscono limite e alcuni soggetti al momento sconosciuti avrebbe organizzato nelle settimane scorse dei campus a nome dell’udinese senz aaverna alcun diritto. Ecco il comunicato ufficiale dell’udinese calcio in merito

Udinese Calcio è venuta a conoscenza dalla Guardia di Finanza di Follonica che soggetti allo stato ignoti, dal 24 al 30 giugno scorsi hanno organizzato a Scarlino (GR), Località Castellina, un “campus” per ragazzi dai 7 ai 16 anni, spacciando il medesimo come campus organizzato dalla Udinese Calcio; per la pubblicità e promozione gli organizzatori hanno illegittimamente utilizzato il nome, il marchio ed i segni distintivi di Udinese.

E’ venuta altresì a conoscenza del fatto che probabilmente gli stessi soggetti avrebbero organizzato altri campus in altre e diverse località, sempre con le medesime modalità del tutto illecite.

Con il presente comunicato la Società Udinese Calcio Spa intende espressamente dichiarare la completa estraneità di Udinese Calcio a tali campus che devono considerarsi a tutti gli effetti usurpare il proprio nome, il marchio, il segno distintivo ed il prestigio, nonché quelli di sponsor tecnici ed ufficiali di Udinese Calcio Spa. 

Si tratta pertanto di campus rispetto ai quali Udinese Calcio Spa è del tutto estranea in ogni senso.

A tutela del proprio nome e dei propri diritti Udinese Calcio ha provveduto a sporgere formale denuncia querela nei confronti dei soggetti organizzatori di tali campus allo stato ancora ignoti. 

facebook

Lascia un commento

978