Udinese-Fiorentina, Guidolin: di fronte avremo una squadra “scintillante”

guidolin forzaIl tecnico bianconero ha presentato il match contro la Fiorentina

FIORENTINA IN FLESSIONE?

Chi ha visto questo ha visto male, perché io e i miei collaboratori abbiamo visto una Fiorentina scintillante, non bella, per più di 50 minuti. Poi il calcio è così, e invece di andare sopra è andata sotto. Mi aspetto tutt’altro rispetto a una Fiorentina sottotono. E’ la rivelazione della stagione, non la sorpresa con i giocatori che ha. Preferivo vincesse col Pescara

MEDIA PUNTI PER L’EUROPA

Per adesso sembra più alta rispetto all’anno scorso, ma per adesso non lo so e non mi pongo il problema.La questione di adesso è fare i punti salvezza prima possibile, poi siamo sempre in tempo a cambiare l’obiettivo come abbiamo già fatto

IL MANCATO INGAGGIO ALLA FIORENTINA

C’ero rimasto male si, ma sono cose che fanno parte del calcio. Quando andai a Firenze per la prima volta col Palermo ero carico, è vero, ma sono passati diversi anni, non c’è motivo per provare sentimenti diversi rispetto a quelli che posso provare nei confronti degli altri. Non sono uno che se la lega al dito. Con Prandelli sono stati lungimiranti e hanno fatto un ciclo bellissimo, io ho fatto la mia strada ed è andata a tutti bene così

PIZARRO NON CI SARA’

E’ un grande, vale Pirlo nell’economia di una squadra, che fa giocare bene tutti gli altri. Possono sostituirlo però con Aquilani, Migliaccio – che ricordo molto volentieri da Palermo e saluto. Mi sembra che il loro organico sia tutt’altro che povero. Ma siamo noi a doverci concentrare sulle nostre capacità, non affidarci alle mancanze degli altri

MURIEL

Abbiamo fatto le nostre prove e domani deciderò. Con Totò può stare assieme, a patto che si dividano una parte di lavoro che è indispensabile fare

MURIEL UNO STIMOLO PER TOTO’?

E’ di stimolo per tutti il fatto che un giovane sia protagonista. Lui – Muriel- deve migliorare ancora, ha tutte le possibilità per farlo. Totò ha bisogno di qualcuno che dialoghi con lui e mi auguro che la cosa migliori per Luis, se non domani più avanti nel tempo. Anche Fabbrini e Pereyra hanno fatto quel tipo di lavoro, molte volte bene

FABBRINI E IL FUTURO

E’ stato riconvocato in Under perché ha fatto bene con noi. Prima delle vacanze ha giocato veramente bene. Lo abbiamo recuperato da domenica che stava poco bene per un problema respiratorio, c’è la convocazione e siamo contenti per lui e ci limitiamo a considerare l’immediato

facebook
432