Bearzi

Udinese: formazione tipo contro il Bologna

udinese-fiorentina-26
Non c’é tempo per rifiatare. Tornata dalla trasferta del Celtic Park con un pareggio che vale la testa del girone I di Europa League, insieme all’Atletico Madrid, l’Udinese ha ricominciato a lavorare già oggi in vista della gara di domenica con il Bologna. Una gara che i bianconeri cercheranno in ogni modo di fare propria per consolidare il primato in classifica. Se non altro per raggiungere il più rapidamente possibile quota 40 punti che, in casa Udinese, nessuno si stanca di ricordare, è il primo obiettivo della stagione. L’intento di privilegiare il campionato è apparso evidente già guardando la lista dei convocati per la trasferta di Europa League, priva di tanti giocatori celebri. La scelta dell’undici iniziale sceso in campo ieri sera al Celtic Park, con un turn-over ancor più spinto di quanto ci si poteva immaginare alla vigilia, lo ha confermato ulteriormente. I giocatori più stanchi sono rimasti in panchina, subentrando a dare il loro apporto solo nella ripresa. Nessuno di loro dovrebbe essere dunque in dubbio per la gara contro il Bologna. La formazione anti-felsinei, dovrebbe essere quella tipo delle ultime giornate di campionato, con l’ormai collaudato 3-5-1-1. Di Natale è rimasto in Friuli a riposare. Torje anche. Non iscritto in lista Uefa e senza il turno infrasettimanale di campionato, il rumeno ha avuto modo di lavorare finalmente con regolarità. Passo indispensabile per ritrovare la condizione di forma ottimale che gli consenta di dimostrare le doti che gli sono valse in patria l’appellativo di Messi della Romania. Contro il Bologna, dunque, l’Udinese ritroverà la coppia d’attacco titolare. In campo dovrebbe scendere regolarmente anche Domizzi, lasciato pure lui a Udine in via precauzionale per l’allungamento muscolare patito nel corso di Cagliari-Udinese, che lo aveva costretto a lasciare anzitempo il terreno di gioco.

facebook

Lascia un commento

499