Udinese-Frosinone 1-0 decide Lodi su punizione – le PAGELLE

lodiL’Udinese cerca la prima vittoria in casa contro il Frosinone in quello che a tutti gli effetti è uno scontro diretto. Frosinati in formazione rimaneggiata per risparmiarsi in vista della partita casalinga contro il carpi nel turno infrasettimanale. Colantuono recupera Thereau che affianca Di Natale in attacco per il resto formazione confermata. L’Udinese mantiene il controllo della partita ma il vantaggio arriva su un calcio di punizione che Lodi calcia da 25 metri e che Leali non capisce facendosi sorprendere con grave colpa. Il Frosinone fatica tantissimo ad arrivare ai limiti dell’area friulana e gli stessi friulani non riescono mai a impensierire Leali anche se il pallino del gioco è sempre nelle mani dei bianconeri. Nella ripresa subito emozioni con una gran parata di Karnezis e subito dopo Totò tenta il colpo di genio ma con Thereau che era liberissimo. Il Frosinone riesce a rendersi pericoloso con qualche situazione confusa ma gli attaccanti non riescono mai a concludere nello specchio. Dopo i cambi il Frosinone mette l’Udinese nella sua metacampo con un forcing che produce tantisisma sofferenza

 

KARNEZIS 7: grande parata di piede su una palla deviata e ottimo intervento su un tiro in controtempo di Dionisi
WAGUE 6: pomeriggio tranquillo. il Frosinone non morde da quella parte
DANILO 6,5: non avendo grande lavoro in difesa si spinge spesso in avanti sfiorando due volte il gol
FELIPE 6: un paio di interventi border line, uno gli costa un giallo che è quasi rosso
EDENILSON 6,5: emerge dalle sabbie di Porto Alegre e torna fra i viventi
BADU 6,5: qualche buon inserimento in una partita più ordinata del solito
LODI 6,5: a parte il gol amministra con buona sagacia il gioco. Finalmente gioca a centrocampo e non a ridosso della difesa
B.FERNANDES 6: non incide come tutto lo stadio si aspetta
dal 60° MARQUINHO 5,5: impalpabile
ADNAN 6,5: qualche buona percussione che però porta più confusione che occasioni
dal 65° WIDMER 6: restiamo dell’idea che debba giocare. a costo di cambiare modulo
DI NATALE 5,5: cerca il numero dell’anno con un tiro a giro dalla riga di fondo ma con Thereau libero a un metro dalla porta. E’ un errore che ad altri lui non avrebbe perdonato; nervoso bisticcia con Rizzoli
dal 77° AGUIRRE 5: sbaglia quello che non si può sbagliare ma poi si dimostra subito vivo. Investiamoci
THEREAU 6: distribuisce qualche buona palla ma non incanta

 

Leali 5
Ciofani M 5,5
Diakitè 5,5
Russo 6
Crivello 6
Frara 5,5
Gori 5,5
dal 60° Soddimo 6,5
Sammarco 5,5
Tonev 6
dal 78° Dionisi 6
Carlini 6
Castillo 5

555