Udinese-Genoa: sanzioni a tifosi per 2 mila euro

stadio generico

Nove tifosi del Genoa sono stati sanzionati dalla Questura di Udine per essere entrati allo stadio Friuli in occasione del match di campionato Udinese-Genoa del 4 ottobre nonostante il divieto di accesso agli spalti ai tifosi liguri. Il divieto era stato disposto per i lavori di ristrutturazione dell’impianto, che ancora manca del settore ospiti.

I nove supporters rossoblu erano riusciti ad aggirare il divieto e a comprare i biglietti spacciandosi per appartenenti a un fantomatico ”Udinese club Bergamo”. Ma una volta entrati sugli spalti, avevano sventolato bandiere e vessilli del Genoa. Successivamente, alla Polizia che chiedeva loro informazioni chiedendo di esibire i biglietti avevano detto di aver gettato i coupon d’ingresso allo stadio. Sono stati quindi sanzionati per violazione del regolamento d’uso dello stadio.  In occasione dello stesso, incontro sono stati sanzionati anche due tifosi dell’Udinese per aver introdotto un megafono e un bandierone non autorizzato.
Le sanzioni ammontano in totale a oltre 2 mila euro.

facebook
728