PopSockets

guidolin 2011-1
3 gennaio 2012 – “Ho parlato due minuti con Padelli e gli credo”. Lo ha detto oggio l’allenatore dell’Udinese, Francesco Guidolin. Dopo le dichiarazioni rese nei giorni scorsi da Carlo Gervasoni davanti al pm Di Martino che hanno chiamato in causa Daniele Padelli (secondo portiere dell’Udinese) quale presunto corrotto, con riferimento alle gare disputate con la maglia del Bari, il tecnico dell’Udinese ha voluto un faccia a faccia con il suo secondo portiere. “L’ho convocato nella mia stanza – ha detto Guidolin – e credo a quello che mi ha detto. E cioé che lui è fuori da questa storia. Nei suoi occhi mi è sembrato di vedere sincerità, oltre alla preoccupazione per essere stato buttato in questa situazione – ha aggiunto l’allenatore dell’Udinese -. Quello che posso dire è che credo in lui. Sul resto non conosco la vicenda calcioscommesse e non posso dare giudizi”.

facebook

Lascia un commento

368