Bearzi

Udinese: Heurtaux, “io, preso per sostituire Benatia l’anno scorso”. Interesse del Barça per per Mehdi

E’ un passaggio di un’intervista rilasciata da Heurtaux alla redazione di Tuttomercatoweb

Non giochi mai ma sei quasi sempre nel gruppo
“Sì, ho giocato la prima di campionato ma poi la difesa è rimasta la stessa, i titolari sono sempre gli stessi da due anni. Giochiamo a 3 dietro, a differenza del Caen, ho dovuto fare un gran lavoro di tattica. Guidolin conta di schierarmi soltanto a destra del trio difensivo, mi limita enormemente”.
Era previsto questo?
“All’inizio no perché avrei dovuto sostituire Benatia che poi è rimasto. Non c’è stato alcun accordo per il trasferimento ma lo sapevo quando ho firmato. Non mi pento della mia scelta, so che qui posso lavorare bene. In Francia il mercato è stato a lungo bloccato e l’unica offerta concreta è arrivata dall’Udinese a fine primavera. Benatia poi è un ottimo difensore e ragazzo, abbiamo un amico in comune (El Arabi) e mi ha aiutato nell’integrazione”.

Benatia, quindi era sul piede di partenza già nella scorsa estate e ora le voci tornano a intensificarsi: oltre all’interesse del Milan alla disperata ricerca di difensori dopo la cessione  di Thiago Silva e il ritiro di Nesta si sarebbe accesa anche l’ipotesi Barcellona che è alle prese con due infortuni, quello di Piquet e di Puyol, che potrebbero creare qualche problema alla squadra che vede nelle sue fila l’ex Udinese Sanchez.

Il rinnovo a 900mila euro (secondo giocatore più pagato della rosa bianconera) in effetti aveva fatto pensare a un ritocchino volto a calmare lo spirito caldo di Benatia che probabilmente ambisce a palcoscenici più importanti. Sarà senza dubbio uno dei pezzi più pregiati del prossimo mercato europeo, probabilmente il miglior difensore  in procinto di cambiare casacca.

L’ipotesi gennaio, ventilata negli ultimi giorni, appare invece abbastanza lontana dalla realtà visto che la famiglia Pozzo tradizionalmente tende a non privarsi dei suoi gioielli nel mercato invernale. Proprio a gennaio Benatia sosterrà anche la coppa d’Africa e proprio in quel mese vedremo quindi come si potrebbe assestare la difesa senza il fortissimo difensore franco-marocchino.

Le pretendenti? Tutte le big europee a quanto pare hanno messo gli occhi su Benatia: Milan, Napoli (che si era mosso per primo), Barcellona, Manchester United e se ne aggiungeranno sicuramente altre anche se Benatia no nha mai fatto mistero che gradirebbe un ritorno in madrepatria dove il Paris Saint Germaine lo accoglierebbe a braccia aperte per formare la coppia difensiva Benatia-Thiago Silva

facebook

Lascia un commento

391