Bearzi

Udinese – Juventus 1:4 | Tracollo friulano. Le pagelle del match

Partita che non ha più ragione di essere dopo appena un quarto d’ora allo stadio Friuli. Il rigore alla Juventus spegne le ambizioni friulane e incanala l’incontro su un binario morto per l’Udinese. Analizzando con obiettività la questione il tiro dagli undici metri poteva anche essere concesso, ma Brkic non andava di certo espulso. A segno per i campioni d’Italia Vidal al 14°, Vucinic al 46° del primo tempo, Giovinco al 53° e al 71°. Dignità salva grazie al neo acquisto Lazzari al 79°.

BRKIC SV: si becca un rosso che non meritava dopo solamente un quarto d’ora di gioco

BENATIA 5: parte bene, ma poi si fa risucchiare dalla rassegnazione che attanaglia i suoi e non gioca al suo livello abituale

DANILO 5: è lui a spingere Giovinco nell’azione dalla quale poi nascerà il calcio di rigore

DOMIZZI 5: In concorso di colpa assieme a Danilo nell’episodio chiave. Troppo approssimativo

BASTA 6:  ultimo ad arrendersi nel tracollo generale

PEREYRA 5,5: si vede che “El Tucumano” è fra i più dotati tecnicamente nel centrocampo bianconero, ma ora c’è bisogno anche di dinamismo e attacco della profondità. Dal 52° MURIEL 5,5: nelle due situazioni favorevoli per andare in porta ha fatto la cosa sbagliata

PINZI 5: è maturato, perché in una condizione del genere cinque anni fa avrebbe rimediato un’espulsione da cinque giornate. Oggi si è accontentato del giallo

LAZZARI 6: esordio di fuoco per il nuovo acquisto, stretto tra la morsa di Pirlo e Arturo Vidal. Salva la faccia con la rete della bandiera

ARMERO 4,5: un paio di capitomboli alla Buster Keaton e poco altro

FABBRINI SV: quindici minuti e il cambio a causa dell’inferiorità numerica. Dal 15° PADELLI 5: indovina l’angolo del rigore ma non è abbastanza, osserva impotente il raddoppio di Vucinic (dopo averglielo negato in precedenza con un grande intervento) e sbaglia sul tre a zero di Giovinco non trattenendo. Male anche il rinvio che origina il quarto gol

DI NATALE 5: impalpabile, non gli arriva un pallone e non inventa un bel niente. Dal 70° ALLAN SV: poco tempo e situazione compromessa per un voto, ma ha qualità

Nicola Angeli

facebook

Lascia un commento

469