Udinese: nuovo stadio, Pozzo: “nessun conflitto col comune”, Honsell “Nessuno sconto all’Udinese”

pozzo honsell

POZZO: Si vorrebbe far vedere che fra l’Udinese e il comune siamo entrati in guerra. qui non esiste nessun conflitto, qui si va avanti,. Martedì secondo le procedura si aprono le buste della gara europea. Abbiamo in piedi alcune vertenze tecniche per capire se dobbiamo o meno pagare l’IMU per l’anno scorso. Secondo noi no, secondo i tecnici del comune che non voglio accusare di niente, l’Udinese deve versare

HONSELL: il comune non fa sconti a nessuno, men che meno all’Udinese. Sulel vertenze uin piedi ci sono incontri frequenti. Sulla compensazione degli affitti sono state fatte numerose opere di investimento sullo stadio (opere di manutenzione a carico dell’Udinese). Sull’IMU stiamo cercando di capire coi tecnici di chi sia la competenza.

RIGOTTO: dal 2013 lo stadio ha una capienza ridotta a 20 mila spettatori. La rendita catastale calcolata 30 anni fa non può essere valida visto che allora lo stadio ospitava 40mila spettatori. A Torino in attesa del completamento dello stadio l’ICI era stata sospesa. Questo immobile per tre quarti sarà completamente abbattuto. Affronteremo il tema dell’IMU dopo l’apertura dell buste.

facebook
510