Aperitivo a Grado

Udinese: Pinzi, lottiamo su entrambi i fronti

facebook

pinzi
28 Febbraio 2012 – “Arrivati a questo punto, lottiamo su entrambi i fronti, cerchiamo di dare il massimo sia in campionato che in Europa League”. Ora che il periodo difficile sembra alle spalle, e i risultati dicono che a fine febbraio la squadra è ancora in corsa – agli ottavi di finale di Europa League e terza a sei punti dalla vetta della serie A -, il centrocampista dell’Udinese Giampiero Pinzi sprona la sua squadra. “In realtà abbiamo sempre fatto buone partite. Adesso sono tornati anche i giocatori dalla Coppa d’Africa – aggiunge -. Io spero di rientrare domenica dall’infortunio. Vediamo. Vincere un trofeo? Sarebbe un sogno. E’ difficile ma ci proveremo”. Intanto, domenica arriva a Udine l’Atalanta, dell’ex German Denis. “All’andata è stata una delle squadre che ci ha messo maggiormente in difficoltà. Sarà una gara dura”. Infine, un pensiero per l’allenatore Francesco Guidolin, premiato ieri con la Panchina d’oro. “Sono molto contento per lui. Il mister è una persona straordinaria anche a livello umano. E’ un premio importante per quello che ha fatto – ha commentato – Da quando è arrivato a Udine ha ottenuto risultati importantissimi, grande merito va a lui. In squadra abbiamo tanti stranieri e lui è sempre molto presente anche al di là degli aspetti tecnico-tattici”. “Credo – ha concluso Pinzi – che le partite in cui il suo lavoro si è visto maggiormente siano quelle quattro sconfitte l’anno scorso. Lui era tranquillo, aveva già capito il nostro valore”.

305