Udinese, possibile esordio Perica a Napoli

napoli udinese
Stipe Perica, il giovane attaccante croato, classe ’95, arrivato a Udine con il mercato di gennaio, in prestito dal Chelsea, potrebbe fare il suo esordio con la maglia dell’Udinese domenica a Napoli. La punta ha svolto oggi il suo primo allenamento in bianconero agli ordini di Andrea Stramaccioni, che nella partitella in famiglia lo ha provato in attacco insieme a Thereau. Potrebbe essere dunque lui a prendere il posto di capitan Di Natale, costretto a saltare la gara con il Napoli per squalifica, dopo l’ammonizione rimediata nel finale della gara di domenica con la Juventus. Se Di Natale non sarà in campo a Napoli, a Udine continuano le trattative per definire il futuro del numero dieci. Si è parlato di possibili approdi a Dubai, negli Emirati Arabi, dove gli sarebbero stati offerti contratti da oltre 3 milioni a stagione, e di un corteggiamento da 8 milioni di euro in due anni in arrivo dai New York Cosmos. Il giocatore sarebbe intenzionato a chiudere l’avventura in Friuli a giugno. Per ora, però, sono solo voci. Dall’Udinese assicurano: le trattative con il club friulano non sono affatto interrotte. Non sarebbe da escludere che, come già successo in passato, alla fine il patron Gianpaolo Pozzo convinca il suo talento a prolungare il contratto a Udine, tappando le orecchie alle sirene del calcio estero. L’unico elemento certo è la scadenza del contratto a giugno. Ma la società, direttamente nella persona del patron Gianpaolo Pozzo, e il procuratore del calciatore Bruno Carpeggiani continuano a incontrarsi. Un incontro si è tenuto anche nella giornata odierna a Udine. “Lasciamoli lavorare. Stanno cercando di trovare la soluzione migliore per Totò”, ha detto oggi il direttore sportivo dell’Udinese, Cristiano Giaretta, lasciando aperto ogni scenario.

537