Udinese: Pozzo conferma, Guidolin allenatore

guidolinC’è voluta la voce del paron in diretta dai micirofnoi dell’emittente privata Free per confermare quello che sapevano tutti: sarà Guidolin a guidare l’Udinese nella prossima stagioneConferma quindi per il tecnico che già dieci anin fa fece beniossimo a Udine e le strade si divisero per un “incidente di percorso” ma Pozzo sembra non avere dubbi sulle capacità di Guidolin che sarà presentato presumibilmente la prossima settimana.

parlando di mercato Pozzo ha sottolineato come le trattive ci possono pure stare (Inler, Pepe – “per ora non ci sono offerte”, Handanovic) ma bisogna anche capire chi avrà effettivamente i soldi necessari a portarsi a casa i giocatori visto il momento economico (e con l’incombente sentenza su contotv attesa per lunedì.)

Pozzo ha fissato il prezzo per Sanchez “non vale meno di 30 milioni” e Inler “vale 18” dicendosi comunque convinto che il nino ha ancora tempo per crescere e quindi non vede il suo futuro lontano da Udine, almeno per il momento. Il procuratore Felicevich nel pomeriggio se n’era uscito però con una dichiarazione riguardo il suo assistito: iul futuro si deciderà dopo i mondiali, ma Sanchez vorrebbe una big. in Italia o all’estero

Parlando di manovre in entrata invece è calda la pista per la ricerca di un centravanti in alternativa a Floro Flores che non va comunque bocciato. I nomi sono quelli che si sono fatti nei giorni scorsi: Denis, Pinilla, che radiomercato dà come cosa fatta, e Floccari.

Lascia un commento

588