Udinese: ruspe in azione allo stadio – VIDEO

stadio30 aprile 2014, un’altra data da ricordare tra i tanti giorni fondamentali che hanno segnato il percorso del progetto per i lavori di ristrutturazione dello Stadio Friuli di Udine.
Dopo la consegna del cantiere all’associazione temporanea di imprese che fa capo al Consorzio Cooperative di Bologna (con Presystem di Sedegliano, e Icop di Basiliano), oggi sono entrate in azione per la prima volta le ruspe che hanno demolito i primi metri quadrati di cemento armato della Curva Nord.
Questa volta si è passati quindi dalle carte ai fatti, dalle pastoie burocratiche e adempimenti formali all’azione delle macchine demolitrici.

“E’ un giorno straordinariamente importante per il progetto di ristrutturazione dello Stadio – dichiara il Project Manager Alberto Rigotto -, finalmente sotto i colpi delle ruspe sono caduti i primi pezzi della vecchia struttura. Tra l’altro – scherza Rigotto – le operazioni di demolizione sono iniziate con la pioggia a regalare il buon auspicio. Speriamo che con questo atto non più formale e burocratico ma sostanziale a tutti gli effetti, anche i più scettici si convincano che il progetto Nuovo Stadi Friuli è una realtà. Adesso – conclude il direttore amministrativo dell’Udinese Calcio – ci aspettiamo che tutto proceda speditamente per rispettare i tempi di consegna. Intanto abbiamo già mantenuto la promessa di iniziare a demolire prima ancora della partita casalinga con il Livorno”.

779