Udine

Udinese: Sanchez, ostacoli per il Barça

cagliari_udinese-8C’è chi lo dà per fatto. C’è chi invece vede grane da tutte le parti. A mettersi in mezzo fra Sanchez e il Barcellona questa volta sarebbe stato Jeffren, venezuelano naturalizzato spagnolo dell’89 che gioca esterno destro (o anche sinistro) che non vedrebbe di buon occhio il trasferimento in Friuli. L’accordo sul quale si trattava era 28 milioni (più bonus in base ai risultati) più una contropartita tecnica. Jeffen appunto. Detto che l’altro nominato Thiago Alcantara non sembrava molto proponeso a spostarsi dalla Catalogna.

Intanto dal Cile sono convinti che il loro idolo si trasferirà in Spagna. Invece Rosell, presidente del Barcellona ha fatto sapere che “riguardo a Sanchez nulla è stato chiuso”. Priorità della società appare essere il solito Cesc Fabregas e la sensazione è che i soldi per acquistar eil giocatore in forza all’Arsenal il Barcellona dovrà svenarsi.

Nel frattempo da Granada, avamposto spagnolo dei Pozzo, Quique Pina avrebbe dichiarato a El mundo deportivo che Sanchez all’80% andrà al Barcellona.

Dall’Inghilterra sponda Manchester City arrivano notizie di nuovi rilanci (tutti da verificare) fino a 40 mln cash.

Altre trattative:

INler ancora inballo fra Napoli e Juventus coi partenopei in corsa, ormai sul punto di chiudere per lo svizzero Dzemaili.

Buste per D’Agostino che non è stato riscattato dalla Fiorentina. Situazione d’impasse per Floro Flores che non è ancora stato riscattato dal Genoa (l’Uidnese chiede 8,5 milioni) e che comunque ha fattao sapere il suo agente, avrebbe facilmente mercato (difficilmente a quel prezzo però ndr)

facebook
367