Udinese-Slovan Liberec 1:3 | Tracollo bianconero – le pagelle

Le reti di Rybalka al 16′ e Delarge al 49′ e Kusnir all’83’ rappresentano una doccia fredda che non sarebbe servita all’Udinese. La qualificazione ai gironi di Europa League pare decisamente compromessa. Il gol del momentaneo pareggio di Gabriel Silva al 35′ lascia accesa una flebile speranza di passaggio del turno.

QUI SINTESI VIDEO

KELAVA 5: difficile attribuirgli delle responsabilità sui gol, ma fa tutto tranne che dare sicurezza alla retroguardia

HEURTAUX 5: sale in maniera macchinosa e sul secondo gol non ha la coscienza pulita

DANILO 5: inizia in punta di piedi, poi si adatta alla mediocrità dei suoi

DOMIZZI 5,5: approssimativo quando si muove in avanti. Dalle sue parti i chechi si fanno vedere poco

BASTA 6: fa fede al soprannome di “Furia bionda”. Cerca molto lo spunto nel primo tempo e nella ripresa cala l’intensità

PINZI 6: il migliore di un centrocampo in cui i suoi compagni non sono al meglio (dal 17′ st ZIELINSKI)

ALLAN 5,5: molte palle sporcate, tanta confusione e il ruolo di protagonista in negativo nelle due azioni da gol dello Slovan

LAZZARI 5 (dal 17′ st MAICOSUEL 5,5: si prodiga per fare qualcosa, ma nessuno capisce bene l’obiettivo. Forse nemmeno lui)

GABRIEL SILVA 6: poca propensione offensiva rispetto al gemello Basta. Un gran gol in acrobazia

MURIEL 5,5: primo quarto d’ora da urlo. Si spegne col passare dei minuti

DI NATALE 5,5: giocate da spellarsi le mani all’inizio, crisi nella seconda metà del match

415