Udinese: Torje, “Non sono Sanchez” – Video del funambolo romeno

DSC_1978E’ arrivato da pochi giorni ma Gabriel Torje mostra già ottima padronanza della lingua italiana e una importante decisione nei suoi prossimi obiettivi con la casacca bianconera: “Sono pronto, ma voglio parlare di me solo dopo aver giocato. Non mi interessa dove, io voglio giocare, sinistra o destra non è importante. Mi sento un attaccante, voglio marcare gol, fare assist e vincere le partite. Di solito servo più assist”. Il paragone con i grandi del calcio mette pressione ma Torje si definisce motivato ed elogia Di Natale e l’Udinese: “E’ un grande, un fenomeno. Conosco benissimo la squadra, la serie A è un grande campionato e l’ho seguita. Mi piace la squadra e tutto il resto”.

facebook
554