Udinese – Novara 3-0, vittoria e primato in esclusiva. Pagelle: Di Natale superstar

udinese di natale sotto curvaUdinese capolista in solitaria, grazie alla netta affermazione sulla matricola piemontese. I bianconeri impressionano per la facilità con cui gestiscono la partita, con il piglio delle squadre di rango. Due reti di Natale e un colpo di testa di Domizzi regolano i piemontesi

Le pagelle:

HANDANOVIC, 6: ordinaria amministrazione per Samir, costretto a una domenica da spettatore infreddolito.

BENATIA, 6,5: nei primi minuti il Novara cerca l’affondo soprattutto dalla sua parte, ma trova poca fortuna grazie alla solidità del franco marocchino.

DANILO, 6,5: pare comandi il terzetto di pretoriani di Handanovic da una vita. Lineare ed elegante come sempre.

DOMIZZI, 7: trova una rete fortunata, ma se la merita per la voglia dannata che mette su ogni pallone. Dall’86’ NEUTON Sv.

FERRONETTI, 6: deputato a un compito insolito, pare definitivamente recuperato dopo gli ultimi anni di tormenti. Dal 78’ EKSTRAND Sv.

ISLA, 6: a volte si concede il lusso di qualche tocco di troppo per un interno di centrocampo.

BADU, 6,5: meno fisicità del solito, ma più gioco ragionato e aperture di campo da vero mediano di qualità oltre che sostanza.

ASAMOAH, 7: il migliore del terzetto di mezzo. Macchia la prestazione con l’ammonizione al 76°, ma ci poteva stare vista la situazione di potenziale contropiede.

ARMERO, 6,5: metà del primo gol è merito suo e della sua ostinazione. Voglia ed entusiasmo inesauribili.

TORJE, 5,5: dopo un po’ di partite da titolare davanti sarebbe ora che arrivasse anche la prima rete in serie A, ma non ha avuto l’occasione buona. Anche per colpa sua. Dal 74’ FLORO FLORES, Sv.

DI NATALE, 7,5: Fortuna e classe caratterizzano la doppietta del bomber bianconero, che dopo alcune giornate di assenza torna nel posta che gli spetta, quello di capocannoniere.

Nicola Angeli

508