Bearzi

Udinese vs Parma. 29 settembre

udinesecalcio
Luis Muriel è ”sotto osservazione” per la forte contusione al fianco sinistro riportata in uno scontro di gioco con Marchetti nel corso della gara di ieri sera all’Olimpico. La sua disponibilità in vista della gara di lunedì verrà valutata nei prossimi giorni, ma è più che probabile che nell’undici di partenza anti-Parma si rivedrà dall’inizio capitan Di Natale, di cui Stramaccioni ha dosato le energie nell’infrasettimanale. Sono tornati ad allenarsi in gruppo Pinzi e Domizzi, mentre chi è stato impiegato ieri sera ha effettuato una seduta di scarico. PARMA: DONADONI SPERA RECUPERO DI QUALCHE BIG – Parma subito in campo oggi dopo la sconfitta di ieri con la Roma. La formazione di Donadoni ha iniziato la preparazione per il match di lunedì con l’Udinese con la speranza di recuperare almeno uno dei big infortunati. Nessuno di loro, Jonathan Biabiany, Soufiane Bidaoui, Mattia Cassani e Gabriel Paletta, è però sceso in campo con i compagni e quindi appare pressoché impossibile un loro impegno in Friuli. La formazione crociata lunedì sera ricalcherà quindi per gran parte quella vista in campo con la Roma con due, massimo tre possibili nuovi innesti.

Udinese ‘blindata’ in casa da 236′: ultimo gol di Ceravolo al 34′ di Udinese-Ternana 4-1 di coppa Italia, 24 agosto scorso; poi si contano i rimanenti 56′ di quella gara e le due intere di campionato contro Empoli (2-0) e Napoli (1-0). Nelle 16 gare interne ufficiali dell’anno solare 2014, Udinese in bianco solo una volta: 0-2 dalla Juventus in campionato, lo scorso 14 aprile. Nelle altre 15 partite i gol friulani in casa sono stati ben 30, 2 esatti in media a match. Parma perforato da 9 trasferte consecutive, per 17 reti totali subite. Ultima gara esterna a porta chiusa dei crociati datata 2 marzo scorso, 1-0 in casa del Sassuolo, in serie A.

facebook
479