Bearzi

Udinestate – Sul filo della memoria – 2 sett

Si annuncia particolarmente frizzante,  martedì 03 settembre alle 21, la terza serata di Udine sul filo della memoria, che UdinEstate 2009 ha realizzato prendendo spunto dai mille ritratti di udinesi, famosi e non che il “decano” dei cronisti udinesi, Mario Blasoni già caporedattore del Messaggero Veneto ha confezionato in questi anni.

Ad aprire la puntata di domani sarà Monica Toniut, gestrice di una delle ultime osterie , “Il Cappello” di via Paolo Sarpi. Ultima paladina di una tradizione, quella centenaria delle osterie udinesi, non solo semplici punti di ristoro, Monica discende da una famiglia che in città da tantissimo tempo si occupa di ristorazione. Una tradizione che, come sottolinea Toniut, “sta finendo essendo venute meno alcune famiglie-dinastie, come quella dei Gironi del Gambrino, quella degli Zanini del Roma, dei Tavano del Lepre o la mia stessa.”

Dopo di lei Mario Balsoni intervisterà Francesca Turello, figlia dell’onorevole Vinicio, grande amatrice del bel canto che si esibirà anche accompagnata dal pianista Germano Stocco. Al giornalista Luciano Previni, invece, il compito di raccontare alcuni episodi della storia di Udine negli anni della Seconda Guerra Mondiale e del drammatico dopoguerra. Un periodo che Previni conosce molto bene a al quale ha anche dedicato numerosi libri, uno in particolare, “Il Friuli dei colonelli”,  a tutt’oggi la più minuziosa e forse completa cronistoria di quel travagliato periodo. Quarta protagonista sarà Bettina Carniato, udinese di adozione, attrice e presentatrice, salita alla onori della cronaca grazie alla sua partecipazione alla fiction tv “Rebecca la seconda moglie”, accanto ad Alessio Boni e Mariangela Melato e andata in onda con successo un anno fa. A lei anche il compito di illustrare, assieme a Vottorina Lanfranchi Nicoletti, con una breve scena tratta da “Sot la nae dei Furclap”, l’ultimo argomento della serata, la chiusura delle case di tolleranza nel settembre del 1958, di cui Blasoni ha dedicato un corsivo molto affettuoso e gustoso. Come sempre, a condurre la serata il musicista ed entertainer Rocco Burtone, accompagnato dalla verve di Vittorina Lanfranche Nicoletti e dalle tastiere di Arno Balsan. L’ingresso alla serata è libero e per informazioni è possibile contattare il PuntoInforma di via Savorgnana 12 allo 0432 414717/718.

facebook

Lascia un commento

351