Udin&Jazz a Palmanova. 26 giugno concerto di Zerorchestra

logo uj2015 quadratoL

Il Festival Internazionale Udin&Jazz, l’approccio musicale più innovativo nel Friuli Venezia Giulia attento alle nuove tendenze della musica moderna e ricco di storia e tradizione, giunto 25° anniversario, sbarca a Palmanova con un importante appuntamento gratuito. Venerdì 26 giugno, alle 21.30, in Piazza Grande si terrà a Palmanova il concerto di Zerorchestra di Pordenone – Banda musicale Filarmonica Città di Pordenone – “Note in movimento” con le musiche originali di Bruno Cesselli.
Il progetto nasce dalla volontà di valorizzare un genere artistico che è tornato prepotentemente di moda negli ultimi anni: la musica da film. La sfida è quella di unire la riscoperta di un caposaldo del cinema d’avanguardia “Berlino, sinfonia di una grande città” (1927), in una rilettura sperimentale e assolutamente originale, grazie alle musiche scritte da Bruno Cesselli ed eseguite da un ensemble di otto musicisti della Zerorchestra e della banda de La Filarmonica (35 allievi).
«Si tratta di un’occasione importante per valorizzare i migliori talenti jazzisti del nostro territorio coniugando il piacere dell’ascolto del miglior jazz locale e internazionale e le bellezze storiche e artistiche dei nostri luoghi» commenta il vicesindaco della città stellata Adriana Danielis.
Il Festival, organizzato dall’Associazione Culturale Euritmica in collaborazione con il Comune di Udine e la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, si tiene fino al 31 luglio 2015, a Udine e di alcuni siti storici della provincia.
Seguite Il Festival su twitter con l’hashtag: #ArgentoVivo.

602