UdinJump, le stelle del salto in alto. 2 febbraio 2022

Foto Petrussi

UdinJump 2022 si avvicina: il prossimo 2 febbraio al palaBernes di Udine le stelle del salto in alto si sfideranno nella quarta edizione del meeting internazionale inventato dall’indimenticabile Alessandro Talotti, da Mario Gasparetto e da Massimo Di Giorgio e allestito in collaborazione con la Libertas Udine.
L’evento, denominato anche “Meeting d’Italia”, sarà presentato ufficialmente martedì 11 gennaio, alle ore 11, nel corso di una conferenza in sala Ajace, presso il Municipio di Udine.
Alla presenza delle principali autorità sportive ed istituzionali della Regione Friuli Venezia Giulia e del Comune di Udine, il programma di UdinJump Development 2022 sarà spiegato dagli organizzatori.
La conferenza in sala Ajace sarà anche l’occasione per presentare il libro “Della leggerezza o del salto in alto in Friuli”, a cura di Mario Gasparetto, che contiene una preziosa dedica ad Alessandro Talotti, in onore del quale sarà attivata anche una raccolta di donazioni liberali in favore della sezione udinese della Associazione Nazionale Donne Operate al Seno, la ANDOS della presidentessa Mariangela Fantin.


Nel corso dell’incontro del 11 gennaio, spazio anche alle presentazioni degli eventi di contorno di UdinJump 2022, legate all’attività di UdinLab, il laboratorio scientifico permanente attivato da Alessandro Talotti per condividere, con la Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Udine l’esperienza tecnica e sportiva accumulata nei campi e negli stadi dell’atletica leggera friulana, nazionale ed internazionale.
Sabato 29 gennaio, alle 11 al palaBernes, il giornalista ed ex atleta friulano Gianluca Morassi presenterà i suoi libri di racconti dedicati all’atletica, dialogando con i fondisti azzurri Anna Incerti e Matteo Spanu.
Martedì 1 febbraio, il professor Renzo Pozzo illustrerà le analisi biomeccaniche dei salti di Alessia Trost, Yaroslava Mahuchikh, Andriy Protsenko, Luis Castro-Rivera, Luis Enrique Zayas, Simone Dal Zilio effettuate nel corso dell’UdinJump Development 2021.
Inoltre, il 2 febbraio, nelle ore precedenti il Meeting d’Italia, si terrà (covid permettendo) una gara riservata agli studenti delle Scuole superiori di 2° grado.


La conferenza di martedì 11 gennaio, alle 11, in sala Ajace sarà trasmessa in diretta streaming sui canali ufficiali di UdinJump Development 2022.


L’ingresso in sala Ajace è accessibile a tutti, con obbligo di Green Pass Rafforzato e mascherina FFP2.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.udinjump.it, dove è possibile anche vedere ed ascoltare il saluto del mitico Javier Sotomayor, amico di UdinJump Development, già ospite nelle edizioni precedenti ed atteso in Friuli anche ai primi di febbraio per la quarta edizione del Meeting d’Italia.

655