Bearzi

Università: Mobilitazione per Università: iniziative 6-13 novembre

lezione_in_piazza-6
Udine, 5 novembre 2010 – Proseguono e si intensificano in città le iniziative di sensibilizzazione sul ruolo e lo stato dell’Università italiana, organizzate da ricercatori e professori dell’Ateneo di Udine e avviate all’inizio del mese scorso. Le iniziative, partite il 5 ottobre con una lezione unificata tenuta in tutti i poli dell’Università di Udine sui problemi dei finanziamenti e della riforma dell’università, sono proseguite e si protrarranno con un calendario di 16 appuntamenti pubblici in città, dal 27 ottobre al 13 novembre prossimo, articolati in: lezioni in piazza; bancarelle della ricerca, dove via via gruppi di ricercatori presentano in piazza Matteotti la propria attività; aperitivo con i ricercatori, in cui docenti dell’ateneo tengono seminari divulgativi su tematiche di interesse comune.

Domani, sabato 6 novembre, l’università incontra la città nei due “aperitivi con i ricercatori” in programma a Udine dalle 18 alle 20 rispettivamente al Conte di Carmagnola, in via del Gelso 37, dove Massimo Bazzocchi della facoltà di Medicina racconterà “Parlare e farsi capire: la comunicazione in medicina”, e al Caffè Caucigh in via Gemona 36, dove Alessio Fornasin della facoltà di Economia parlerà de “La popolazione friulana tra passato, presente e futuro”. La terza settimana prevede 7 appuntamenti con la comunità, da mercoledì 10 a sabato 13 novembre.

Mercoledì 10 novembre alla lezione in piazza in programma dalle 11 alle 12.30 nella Loggia del Lionello parteciperà anche il Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine, con l’intervento, alle 11 del direttore del Conservatorio, Franco Calabretto, e degli allievi. Alle 11.30 Alberto Policriti, della facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali, tratterà di “Bioinformatica: DNA e algoritmi”.

Giovedì 11 novembre dalle 11 alle 13 in piazza Matteotti la “bancarella della ricerca” presenta “Progettare e costruire per le persone: la forma dell’accessibilità” a cura di Christina Conti della facoltà di Ingegneria.

Venerdì 12 novembre dalle 18 alle 20 l’“aperitivo con i ricercatori” dà appuntamento al bar Show Rondò presso il Città Fiera di Torreano di Martignacco in via Cotonificio 22. Eliana Poli della facoltà di Agraria e Stefano Grimaz della facoltà di ingegneria spiegheranno “Conoscere per difendersi dal terremoto: il ruolo della ricerca”.

Sabato 13 novembre triplo appuntamento a Udine con l’“aperitivo dei ricercatori”. Al Caffè Caucigh di via Gemona 36 dalle 18 alle 20 Francesco Marangon della facoltà di Economia parlerà de “Il paesaggio: un valore senza prezzo”. “Vulcani: bellezza, scienza e cenere” sarà il tema che Roberto Carniel della facoltà di Ingegneria affronterà dalle 17 alle 19 presso la Trattoria ai Frati in piazzetta Antonini 5. Di “Energia dal sole e dal vento grazie all’elettronica” tratterà Roberto Petrella della facoltà di Ingegneria dalle 18 alle 20 alla Trattoria al Chianti in via Marinelli 4.

facebook

Lascia un commento

381