Vergnacco: 13° Simposio internazionale di scultura su pietre

vergnacco

Tante le novità proposte quest’anno dal Circolo culturale “Il Faro”, promotore del “Simposio internazionale di scultura su pietre del Friuli-Venezia Giulia”. L’evento, precipuo nel rojale ma conosciuto in tutta la regione per il suo elevato livello culturale ed artistico, scardina la sua tradizione quindicinale. Il periodo della manifestazione, infatti, si prolunga di qualche giorno, animando il Parco Sculture di Vergnacco dall’11 al 27 giugno 2010. Sono dieci gli scultori di fama nazionale ed internazionale invitati alla 13a edizione: dall’estero arrivano Marcia De Bernardo (Brasile), Raphael Beil (Germania), Toda Yusuke (Giappone), Antonios Myrodias (Grecia), Gail Morris (Gran Bretagna), Roberto Manzano (Spagna); dall’Italia Giuseppe Colangelo (Abruzzo), Paolo Figar (Friuli-Venezia Giulia), Luca Marovino (Toscana), Emanuela Camacci (Lazio).
Aspetto innovativo è la neonata collaborazione con l’Istituto statale d’Arte “Giovanni Sello” di Udine, che dona al simposio un tocco di freschezza ed originalità. Grazie alla disponibilità del dirigente scolastico Antonio De Ruosi ed alla professionalità di Roberto Ravasio, insegnante di Progettazione e grafica, la locandina promozionale per la 13a edizione del Simposio di scultura, sarà progettata dagli allievi della 5^H del Sello. Il presidente del circolo Roberto Cossettini, fiducioso che questa collaborazione perduri anche in futuro, ha già visionato i primi bozzetti, restando piacevolmente colpito dalla creatività dei ragazzi.

Lascia un commento

1.184