Bearzi

Vernasso: controlli straordinari dei carabinieri durante la festa

In occasione della festa d’estate di Vernasso, nel Comune di San Pietro al Natisone, i carabinieri della Compagnia di Cividale del Friuli hanno proceduto a controlli straordinari a partire dalla giornata di giovedì 8, giorno di inizio dei festeggiamenti.

Sono stati attuati dei posti di controllo alla circolazione stradale rinforzati, mirati a garantire la sicurezza degli utenti della strada e a prevenire traffici illeciti, sulla Statale 54, direttrice principale verso la Slovenia attraverso le Valli del Natisone. Sono stati potenziati inoltre i servizi preventivi e di pronto intervento sulle 24 ore, allo scopo di assicurare un sereno e sicuro divertimento ai partecipanti. Complessivamente, fino ad oggi, sono stati impiegati 95 militari, che hanno controllato 215 persone e 205 auto.

Nella mattinata odierna sono stati svolti dei servizi di contrasto al traffico e allo spaccio di stupefacenti, controllando in tutto 20 persone sequestrando circa 50 grammi di marijuana e hashish con la segnalazione amministrativa come assuntori di sostanze stupefacenti di 4 ragazzi friulani. In caso di segnalazione amministrativa, la legge prevede che si proceda anche alla sospensione della patente di guida, che perciò è stata ritirata a tutti gli interessati. Sia nella mattinata odierna che nei giorni precedenti, hanno fornito un prezioso contributo ai controlli i carabinieri cinofili del Nucleo di Padova, che hanno partecipato ai posti di controllo su strada come all’interno dell’area della festa.

L’attenzione dei carabinieri, come delle altre forze dell’ordine del territorio, rimarrà alta anche nei prossimi giorni di festeggiamenti.

facebook
976