Combattere l’abusivismo, fermare l’illegalità, stabilire e confermare una alleanza contro ogni forma di minaccia alla salute dei cittadini: questi gli obiettivi del primo vertice regionale che vedrà riuniti sullo stesso fronte le quattro commissioni provinciali degli albi odontoiatri (Cao) e il comandante regionale dei Nas dei Carabinieri, capitano Antonio Pisapia. L’evento di portata regionale, caratterizzato da un claim specifico che sarà rivolto alla popolazione (“Combatti l’abusivismo, libera la tua salute!”), si terrà a Udine, venerdì 12 marzo, a partire dalle ore 17, nella sede friulana dell’Ordine dei medici (via Diaz, 30). Il vertice si concluderà attorno alle 18 per lasciare spazio al dibattito operativo con le rappresentanze sindacali.

La scaletta del vertice prevede, dopo l’apertura affidata al presidente Cao provinciale di Udine, Giovanni Braga, i saluti delle rappresentanze sindacali ANDI e AIO e del consigliere Cao nazionale, Alessandro Zovi, cui seguirà la relazione – corredata da statistiche e raffronti – del comandate dei Nas, cap. Antonio Pisapia: si metterà in luce il termometro dell’illegalità sul nostro territorio, paragonando i dati con quelli resi noti dai Nas a livello nazionale. Il comandante Pisapia renderà nota l’attività di prevenzione e repressione compiuta nell’ultimo quinquennio nelle quattro province, con l’ammontare dei sequestri. Dal canto loro, le quattro Cao illustreranno l’attività dell’ultimo anno per combattere il fenomeno dell’abusivismo e del prestanomismo, per arginare un fenomeno criminale che ha assunto dimensioni internazionali con un business che si aggira attorno ai 720 milioni di euro incassati ogni anno evadendo il fisco.

Udine – venerdì 12 marzo, ore 17 sala convegni dell’Ordine, via Diaz 30

Lascia un commento

403