Vespa in collio – 12 giugno

inpiazzaaoderzoUn modo diverso di vivere e visitare il Collio.  Questa in sintesi l’iniziativa del primo raduno internazionale “Vespa in Collio”, organizzata dal Nuovo Vespa Club Trieste, in collaborazione con il Consorzio Vini Doc Collio e Carso, la società Transmedia spa, con il contributo della Camera di Commercio di Gorizia e il patrocinio del Comune di Gorizia Assessorato allo sport e tempo libero in programma sabato 12 giugno 2010 con partenza e arrivo in piazza Vittoria a Gorizia.
Un raduno non competitivo con la finalità di valorizzare il territorio del Collio, attraverso un percorso che faccia toccare con mano ricchezze di una terra ormai definita unica nella produzione dei migliori bianchi del mondo e non solo, grazie anche alla storia, alle panoramiche dalle colline e ai prodotti enogastronomici. E perchè no, anche grazie alle famose vespe gialle del Collio.

Ecco un programma con alcune note di rilievo.

1.    Ritrovo in piazza Vittoria a Gorizia alle 9.00 con un piccolo breakfast.
2.    Partenza stimata tra le 10.15 e le 10.30.
3.    Minicircuito cittadino con l’intento di far vedere le nuove opere di recupero della città storica, con passaggio attraverso i “recuperi” di via Rastello e piazza Sant’Antonio.
4.    Prima tappa a San Floriano ospiti del Castello dei Conti Fromentini.
5.    Da qui, due soluzioni. A) per chi è dotato di patente internazionale, circuito fino a Dobrovo per una breve visita al castello, ospiti della locale Enoteca; B) per chi invece non fosse dotato di patente internazionale, circuito che costeggia il confine italo-sloveno in territorio italiano fino a pochi metri dal Confine di Medana, dove la simpatica e vulcaniva Neda Gradnik aprirà le porte del suo circolo.
6.    Le due carovane si ricongiungeranno a questo punto per cominciare il circuito attorno all’area di Ruttars (Dolegna del Collio) per poi approdare e attraversare la città di Cormons, scollinare il monte Quarin (tappa de verificare con le condizioni metereologiche) e rientrare dalla Subida verso il Faèt.
7.    E’ quindi la volta di Capriva del Friuli, con il passaggio obbligato davanti al fantastico mondo del Golf Club per poi essere ospiti per un rinfresco a Villa Russiz dove si svolgerà anche uan visita guidata alla cantina.
8.    Siamo verso il rientro, ma non ci dimentichiamo di toccare anche San Lorenzo Isontino, Mossa e Farra per poi rientrare da Lucinico verso Gorizia.
9.    La carovana sfilerà a questo punto per il centro di Gorizia, corso Italia e corso Verdi per riposizionarsi verso le ore 18.00 in piazza Vittoria.
10.    Un po’ di meritato riposo e poi dalle 20.00 ecco il “Vespa party” da Dvor a San Floriano.

Quota d’iscrizione:
QUOTA PINOT: 15 € comprensivo di gadget e toppa raduno, percorso fino al riento in piazza Vittoria (spuntini a S.Floriano, rinfresco Villa Russiz)
QUOTA RIBOLLA: 25 € comprensivo di gadget e toppa raduno, percorso fino al rientro in piazza Vittoria (spuntini a S.Floriano, rinfresco Villa Russiz) + VESPA PARTY (cena da Dvor comprensiva di un antipasto, un primo e un contorno, acqua e 2 calici di vino)

Note:
Per chi e’ iscritto al Vespa Club Trieste e al Vespa Club Romans “I Gilgers” presentando la tessera sconto su quota pinot (10€ invece che 15€) e su quota ribolla (20€ invece che 25€)

E-mail:[email protected]
Numero di cellulare:3387765882 – 3396001690
Sito Web:http://www.vespaclubtrieste.com/
http://www.facebook.com/vespaclub

info segreteria organizzativa Premio Collio: +393933377592

Un modo diverso di vivere e visitare il Collio.

Questa in sintesi l’iniziativa del primo raduno internazionale “Vespa in Collio”, organizzata dal Nuovo Vespa Club Trieste, in collaborazione con il Consorzio Vini Doc Collio e Carso, la società Transmedia spa, con il contributo della Camera di Commercio di Gorizia e il patrocinio del Comune di Gorizia Assessorato allo sport e tempo libero in programma sabato 12 giugno 2010 con partenza e arrivo in piazza Vittoria a Gorizia.

Un raduno non competitivo con la finalità di valorizzare il territorio del Collio, attraverso un percorso che faccia toccare con mano ricchezze di una terra ormai definita unica nella produzione dei migliori bianchi del mondo e non solo, grazie anche alla storia, alle panoramiche dalle colline e ai prodotti enogastronomici. E perchè no, anche grazie alle famose vespe gialle del Collio.

Ecco un programma con alcune note di rilievo.

  1. Ritrovo in piazza Vittoria a Gorizia alle 9.00 con un piccolo breakfast.
  2. Partenza stimata tra le 10.15 e le 10.30.
  3. Minicircuito cittadino con l’intento di far vedere le nuove opere di recupero della città storica, con passaggio attraverso i “recuperi” di via Rastello e piazza Sant’Antonio.
  4. Prima tappa a San Floriano ospiti del Castello dei Conti Fromentini.
  5. Da qui, due soluzioni. A) per chi è dotato di patente internazionale, circuito fino a Dobrovo per una breve visita al castello, ospiti della locale Enoteca; B) per chi invece non fosse dotato di patente internazionale, circuito che costeggia il confine italo-sloveno in territorio italiano fino a pochi metri dal Confine di Medana, dove la simpatica e vulcaniva Neda Gradnik aprirà le porte del suo circolo.
  6. Le due carovane si ricongiungeranno a questo punto per cominciare il circuito attorno all’area di Ruttars (Dolegna del Collio) per poi approdare e attraversare la città di Cormons, scollinare il monte Quarin (tappa de verificare con le condizioni metereologiche) e rientrare dalla Subida verso il Faèt.
  7. E’ quindi la volta di Capriva del Friuli, con il passaggio obbligato davanti al fantastico mondo del Golf Club per poi essere ospiti per un rinfresco a Villa Russiz dove si svolgerà anche uan visita guidata alla cantina.
  8. Siamo verso il rientro, ma non ci dimentichiamo di toccare anche San Lorenzo Isontino, Mossa e Farra per poi rientrare da Lucinico verso Gorizia.
  9. La carovana sfilerà a questo punto per il centro di Gorizia, corso Italia e corso Verdi per riposizionarsi verso le ore 18.00 in piazza Vittoria.
  10. Un po’ di meritato riposo e poi dalle 20.00 ecco il “Vespa party” da Dvor a San Floriano.

Quota d’iscrizione:

QUOTA PINOT: 15 € comprensivo di gadget e toppa raduno, percorso fino al riento in piazza Vittoria (spuntini a S.Floriano, rinfresco Villa Russiz)

QUOTA RIBOLLA: 25 € comprensivo di gadget e toppa raduno, percorso fino al rientro in piazza Vittoria (spuntini a S.Floriano, rinfresco Villa Russiz) + VESPA PARTY (cena da Dvor comprensiva di un antipasto, un primo e un contorno, acqua e 2 calici di vino)

Note:

Per chi e’ iscritto al Vespa Club Trieste e al Vespa Club Romans “I Gilgers” presentando la tessera sconto su quota pinot (10€ invece che 15€) e su quota ribolla (20€ invece che 25€)

E-mail:[email protected]

Numero di cellulare:3387765882 – 3396001690

Sito Web:http://www.vespaclubtrieste.com/

http://www.facebook.com/vespaclub

info segreteria organizzativa Premio Collio: +393933377592

Lascia un commento

693