Viaggio in auto: i controlli da effettuare per partire tranquilli

Anche questa estate, la maggior parte degli italiani si prepara a raggiungere la destinazione delle vacanze in auto. Sono infatti sempre di più coloro che preferiscono viaggiare con il proprio veicolo piuttosto che condividere lo spazio insieme ad altri passeggeri a bordo di un aereo, di un traghetto o del treno. Prima di partire però è importante effettuare tutti i dovuti controlli per essere certi che il proprio veicolo non abbia qualche problema e che consenta di viaggiare in tutta tranquillità. La sicurezza infatti deve sempre essere messa al primo posto, specialmente se il tragitto da affrontare è lungo perché gli imprevisti purtroppo sono ancora all’ordine del giorno.

Vediamo dunque quali sono i controlli da effettuare prima di mettersi in viaggio con la propria auto.

# Verificare che RCA e revisione non siano scadute

Prima di tutto, è sempre il caso di controllare che l’assicurazione e la revisione non siano scadute perché se così fosse non si potrebbe partire. Sia la RCA che la revisione infatti devono essere rinnovate periodicamente ed è la legge a dirlo: si rischiano dunque sanzioni molto salate oltre che mettere in pericolo chiunque viaggi a bordo del veicolo. Qualora l’assicurazione dovesse essere scaduta, basta rivolgersi alla propria agenzia e procedere con il rinnovo quanto prima, evitando di utilizzare l’auto fino a quando non si è regolarizzata la situazione. Se invece ci si dovesse accorgere che la revisione è in scadenza conviene effettuarla in modo da poter partire più tranquilli perché si tratta di un controllo generale sul veicolo. Rivolgendosi ad un centro revisione auto specializzato come Euromaster le tempistiche sono rapide: basta prendersi con qualche giorno di anticipo.

# Controllare il livello dell’olio

L’olio del motore è fondamentale e controllare che il suo livello sia ottimale prima della partenza è sempre una buona prassi. Naturalmente, chi effettua la revisione non deve preoccuparsi di questo aspetto e nemmeno di quelli che vedremo tra poco perché in tale occasione viene effettuato un controllo completo del veicolo. Se però la revisione non è scaduta e si vuole partire tranquilli, meglio verificare che l’olio sia sufficiente ed eventualmente procedere con il rabbocco.

# Controllare la pressione delle gomme

Anche la pressione degli pneumatici deve sempre essere controllata prima di partire per un lungo viaggio in auto e bisogna ricordare che se il veicolo è a pieno carico, questa deve essere regolata ad hoc. Meglio dunque rivolgersi ad un centro specializzato in modo da partire con le gomme in buono stato ed essere sicuri di non avere problemi, perché un pneumatico che scoppia potrebbe rivelarsi alquanto pericoloso specialmente in autostrada.

# Ricaricare l’aria condizionata

Un dettaglio che spesso si dimentica di controllare prima di partire per le vacanze estive con la propria auto è l’aria condizionata. Il gas refrigerante infatti non è infinito e può capitare che esaurisca proprio mentre ci si trova in viaggio. Non è di certo piacevole compiere lunghi tragitti in autostrada senza aria condizionata, soprattutto nel periodo estivo, dunque è sempre meglio verificare che sia tutto a posto ed eventualmente farla ricaricare.

356