Fedriga: rispettate le regole del DPCM”. Vaccini, “auspico risposta popolazione massiva”

Il presidente Fedriga chiede di rispettare le regole del DPCM e fa una raccomandazione: “non recatevi in casa di nuclei famigliari diversi dal proprio”.

“Il Governo almeno per la somministrazione di queste prime dosi di vaccino anti covid non metterà a disposizione personale in più. Il bando che è partito qualche giorno fa non darà una sufficiente disponibilità di personale per fare vaccini e quindi dovremo utilizzare il nostro, che è già oberato di altri impieghi, sottraendolo quindi alle attività che sta svolgendo in questo momento.

Sarà uno sforzo enorme”. Lo ha detto il presidente del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, nel corso di un incontro a Trieste.
    In generale, ha aggiunto Fedriga, “mi auguro ci sia una grande adesione ai vaccini. Inizieremo dal personale sanitario e dai residenti delle rsa. Auspico ci sia una risposta massiva”.
    In questa settimana, ha concluso, “faremo una comunicazione chiedendo un feedback a chi ha intenzione di vaccinarsi” e “faremo una campagna di sensibilizzazione”. “Ogni medicina ha effetti collaterali – ha concluso, parlando della sicurezza delle inoculazioni – ma i pro sono estremamente superiori rispetto ai contro”.

facebook
972