PopSockets

Videogiochi al Trieste Science+Fiction Festival

La mostra Play it again e incontri di futurologia
Con “Play It Again”, mostra allestita nella Sala ex aiat in piazza Unità, il Trieste Science+Fiction ha aperto le porte al mondo dei videogiochi per rivivere la cultura videoludica dagli anni ’70 a oggi. Anche gli “Incontri di futurologia” in programma domani a Palazzo Gopcevich si aprono all’insegna dei videogames: Andrea Dresseno e Fabio “Kenobit” Borlotti accompagneranno il pubblico alla scoperta della rappresentazione della fantascienza nei videogiochi, partendo dall’epoca dei pixel, fino alle attuali tecnologie che consentono di realizzare con estremo realismo qualsiasi tipo di scenario fantascientifico. Si prosegue con Enrico Azzano, coautore con Andrea Fontana del volume “Studio Ghibli. L’animazione utopica e meravigliosa di Miyazaki e Takahata”. Al centro dell’incontro, la potenza immaginifica delle animazioni realizzate dallo studio cinematografico giapponese, sinonimo di eccellenza tecnica e artefice di un’idea di cinema incantata e meravigliosa. A seguire, la lezione visionaria dei fumettisti triestini Lorenzo Pastrovicchio e Mario Alberti.

facebook
306