Villa Manin Estate nel Parco. Gli eventi dal 4 luglio al 6 agosto

2villamanin

Tutto pronto per l’inizio del programma Villa Manin Estate nel Parco 2017, che dal 4 luglio al 6 agosto renderà i diciotto ettari di parco i grandi protagonisti dell’estate friulana tra concerti di musica classica, jazz e pop, teatro, danza, una mostra e percorsi di animazione per bambini e famiglie. Si comincia dunque martedì 4 luglio, alle 21, con la proiezione di “Oceania” film d’animazione per bambini inserito nella rassegna Cinema in Villa, evento in collaborazione con la Pro Loco di Passariano. Dedicati ai bambini anche gli appuntamenti con Altan a Villa Manin – Caccia alla favola. Alle 10.30 e 17.30 di sabato 8 e domenica 9, sabato 15 (solo alle 17.30) e domenica 16 luglio (10.30 e 17.30), le favole illustrate da Altan “vanno in scena” nel parco di Villa Manin: proprio in questa splendida oasi verde fra magredi, risorgive e statue, si “nascondono” sette fiabe della tradizione classica, tutte da scoprire e dipanare attraverso il “filo” dei personaggi di Altan disseminati qua e la’. Ma l’estate di Villa Manin sarà soprattutto dedicata alle residenze artistiche che si tradurranno in imperdibili spettacoli. Per la danza gli appuntamenti sono curati dal CSS Teatro stabile di Innovazione FVG che comincerà con la residenza della compagnia Arearea, aperta al pubblico il 9 luglio dalle 19, con lo spettacolo “Caos Creato”. Per la musica, invece, ad essere ospitata sarà l’Alma Mahler Kammerorchester, protagonista delle celebrazioni per il terzo centenario dalla nascita di Maria Teresa d’Austria e di Johann J. Winckelmann e di un programma che comprenderà il Siegfried Idyll di Wagner e la Sinfonia numero 1 di Mahler. Il debutto avverrà il 21 luglio nella Chiesa di Sant’Andrea di Villa Manin con In memoria di Maria Teresa d’Austria e di Johann J. Winkelmann. La musica sarà resa protagonista anche il 14 luglio con “Il canto dei grandi alberi di Villa Manin”, un evento unico nel suo genere ideato dal musicista Daniele D’Agaro. Dalle 18 si svolgerà una visita guidata al parco accompagnati dalle storie dello scrittore e alberografo Tiziano Fratus che si fermerà ai piedi degli alberi dove saranno allestite delle stazioni musicali. Chi vuole potrà portarsi una coperta per godere della musica seduti ai piedi degli alberi. Dopo una degustazione offerta dall’azienda Castello di Rubbia, l’evento proseguirà con il concerto dei musicisti Ultramarine Quintet “La musica degli alberi”. Completa l’offerta di Villa Manin Estate la mostra Blue Dust: un progetto fotografico di Andrea Pertoldeo che mette in relazione un paesaggio specifico e il lavoro che lo modifica. Il paesaggio antropizzato è quello del deserto del Bahrain e il lavoro è quello degli operai di un’acciaieria. (per info: 0432 821210- villamanin.it)

2.226