Virgo Vox Ensemble al Festival Internazionale di Musica Sacra di Pordenone

Terza tappa per la 29^ edizione del Festival Internazionale di Musica Sacra, dedicato alla figura del “Pater”: venerdì 10 settembre, alle 20.45 nel Duomo Concattedrale San Marco a Pordenone, sarà una formazione tutta al femminile, Virgo Vox Ensemble, nota a livello internazionale per l’appassionata esplorazione della coralità moderna e contemporanea, a rendere un tributo al “Padre“ della Chiesa, Sant’Agostino, con il concerto “Confessio. Conversione di un Padre della Chiesatra Confessioni e polifonia contemporanea”, su pagine musicali di Kodaly, Nees, Lang, Badings, Pärt, Camoletto. Iniziato a due visioni del mondo, una pagana e l’altra cristiana, Agostino d’Ippona sarà sempre tormentato da queste due differenti realtà. Assaggerà l’ebbrezza, la malattia, i piaceri, la perdita; amerà la libertà, il successo, il mondo, la vita; sarà percosso dal dubbio, dalla crisi, dalle lacrime, sempre alla ricerca di un’unica cosa: la verità. In un percorso musicale che attraversa l’Europa contemporanea e molteplici testi della Scrittura biblica e della liturgia cattolica, Virgo Vox, ensemble femminile a cappella di eccezionale levatura artistica, riprende i punti salienti del viaggio filosofico, spirituale e umano di uno dei più importanti Padri della Chiesa, Sant’Agostino. La performance è realizzata in partnership con il Festival Novecento Milano. L’ingresso al concerto è gratuito, con green pass e prenotazione obbligatoria inviando mail a [email protected] Per i dettagli visita www.musicapordenone.it

Il 29° Festival Internazionale di Musica Sacra è promosso da PEC – Presenza e Cultura con CICP – Centro Iniziative Culturali Pordenone, a cura dei direttori artistici Franco Calabretto e Eddi De Nadai.

Virgo Vox Ensemble è composto dai soprano Valentina Ghirardani, Marcella Moroni, Beatrice Palumbo, dai mezzosoprano Giuditta Comerci, Nancy Garcia Siurob, Gabriella Mascadri e dai contralto Isabella Di Pietro, Ilaria Molinari. Formatosi alla fine del 2009 e declinato interamente al femminile, Virgo Vox Ensemble si pone il principale obiettivo di esplorare il panorama della musica corale moderna e contemporanea, aprendosi alla collaborazione e allo scambio musicale con strumentisti e musicisti delle più diverse estrazioni. Ha maturato la propria scelta per il repertorio contemporaneo già eseguendo programmazioni di più ampio contesto storico in rinomati festivals e rassegne nazionali e internazionali quali: Abbazie Arte e Musica, Festival Liederìadi e NOVECENTO a Milano, ConcertArte a Crema, I Venerdì di Maggio a Brignano Gera d’Adda, Musica Eterna nella Chiesa di S. Maria Segreta a Milano, Festivals a Cagliari, Genova e altri. Nel 2016, in collaborazione con l’Orchestra Fiati della Valtellina, l’ensemble ha eseguito in prima europea l’opera “Cosmosis” della statunitense Susan Botti, presso i teatri sociali di Sondrio e Lecco. Nel 2018 partecipa ancora a una prima assoluta: l’esecuzione di Still Requies di Mauro Montalbetti, realizzata in collaborazione con l’Associazione Lideriadi al Teatro dell’Arte di Milano, al Festival Internazionale di Musica Sacra di Pordenone e al Teatro Grande di Brescia. Encomiato con due fasce d’argento nel 2014 al “Concorso Internazionale di canto corale Seghizzi” di Gorizia, ha ottenuto il Primo Premio assoluto alla XXX edizione del Concorso Nazionale “F. Gaffurio” di Quartiano (LO) nella sezione Polifonia profana, e ulteriori premi speciali per l’esecuzione di brani di categoria, nel repertorio sia sacro che profano. Vincitore del secondo premio nella categoria “Ensemble Corali e cori di voci bianche” al III Concorso Nazionale di Canto Corale “Città di Lainate” 2018, l’esecuzione del brano “Stars” di Eric Ešenvalds è valso all’ensemble il premio “miglior arrangiamento” con punteggio massimo e unanime della giuria.

Nel 2017 Virgo Vox ha dato vita alla prima edizione del Bando di Composizione di brani inediti per ensemble femminile, riscuotendo un importante successo per partecipazione e risultati e rinnovandone annualmente la realizzazione. Dal 2016 l’ensemble Virgo Vox è anche Associazione, con lo scopo di promuovere iniziative culturali e musicali rivolte principalmente al mondo della coralità e della vocalità femminile. 

556