Virus, controlli al confine con l’Italia da parte della polizia austriaca

Sono pesanti le ripercussioni sul traffico autostradale in seguito ai controlli attuati dalla polizia austriaca, sugli automezzi in arrivo dall’Italia. Mercoledì 11 marzo, sul versante dell’Italia si è formata una coda di Tir, che dal valico autostradale di Coccau arrivava fino alla galleria Tarvisio ed anche oltre, verso Camporosso. Sembrava proprio d’essere ritornati indietro di decenni, quando ai confini c’erano da rispettare gli adempimenti doganali. Giornata di lavoro in cui ha dovuto operare con assiduità anche la Polizia stradale italiana per fare in modo che tutto si svolgesse nei termini della sicurezza. La chiusura della frontiera attuata dall’Austria, se sull’autostrada ha fatto emergere problematiche specie per il controllo dei conducenti degli autoarticolati in arrivo dall’Italia, al valico stradale della statale 13 tutto si è svolto nella normalità, anche grazie allo scarso flusso di auto (videoproduzioni Petrussi).

447