Zangrillo: “Berlusconi dimostra che seguendo regole si batte virus” 

Silvio Berlusconi “ha dato grandi soddisfazione e credo che abbia personalmente contribuito a dimostrare che, seguendo delle regole codificate e precise, riusciremo ad avere ragione del virus e riusciremo a rasserenare tutti, visto che c’è molta ansia e preoccupazione”. Lo ha detto Alberto Zangrillo, responsabile dell’Unità operativa di Terapia intensiva generale e cardiovascolare dell’Irccs ospedale San Raffaele di Milano e medico personale dell’ex premier, in collegamento con ‘L’Aria che tira’ su La7.  

“Adesso i fatti stanno dando ragione al governo, bisogna essere sinceri. Il lockdown – ha detto ancora Zangrillo – per come è stato concepito e attuato è stato un modello da seguire per gli altri Paesi. La ripartenza ha comportato qualche problema in più. La scuola non deve essere un problema”.  

“Non dobbiamo drammatizzare, lo scambio di strumenti fra ragazzi – ha aggiunto il medico – può essere regolato e se si seguono le linee che sono state date sul distanziamento e sull’igiene personale. Credo che i rischi si possano non proprio azzerare, ma dobbiamo tenerlo in un range che sia lontano dalla psicosi”.  

Powered by WPeMatico

167