Aperitivo a Grado

4 e 5 giugno a Udine e l’11 giugno a Osoppo la FESTA della DANZA

facebook

Bella Addormentata-Ceron-2017-Alberto Missana-89
Forte di un’esperienza che ha oltrepassato il mezzo secolo di attività didattiche e formative sul territorio, la Scuola di danza Ceron rinnova l’appuntamento annuale con l’arte coreutica e presenta i saggi-spettacolo di fine anno: al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, il 4 giugno alle ore 19.00 e il 5 giugno alle ore 20.45 e al Teatro della Corte di Osoppo l’ 11 giugno alle ore 20.45. Ad animare la 53^ edizione di questa kermesse, non a caso intitolata Festa della danza, saranno giovani danzatori – esperti e in erba – e danzatori adulti protagonisti nelle diverse discipline della danza classica, di carattere, moderna, contemporanea e hip hop attraverso brani coreografici, a soggetto e astratti, articolati per i diversi gradi di apprendimento. Il debutto è con La danza come gioco, che oltre a portare in scena una carrellata di avvincenti brani coreografici, presenta nel primo tempo La Bella Addormentata espandendosi dall’ambito fantastico per toccare il sentire comune, una storia che ha trovato così tanti interpreti da poterli disporre su un’enorme scalinata: dai maestri della danza in su, nel tempo, fino a coloro che muovono i primi passi, o quasi, su un palco. La seconda serata, La danza come modo di essere, presenta gli allievi più grandi, per un programma variegato che contempla stili diversi, costituito da ben 38 proposte coreografiche, che vanno ad animare anche il gala didattico dell’11 giugno a Osoppo, al Teatro della Corte (prevendita presso la biglietteria del teatro) e in collaborazione con la compagnia teatrale Anà-thema.
Autori delle composizioni un cast di 10 artisti, tra maestri e primi ballerini: Elisabetta Ceron, Massimo Gerardi, Maria Victoria Ignomiriello, Erica Modotti, Cinzia Pittia, Andrea Comuzzi, Antonella Cosentino, Valentina De Stefano, Martina Tavano e Maria Anna Deidda. Oltre alle esibizioni degli allievi della scuola, sul palco si alterneranno anche, in qualità di ospiti, gli artisti di Doundoumbà Dance & Percussion Ensemble di Patricia e Gianni Lauvergnac. Ingresso a invito. Info: 0432\601518 – info@ceron.it

Foto: Alberto Missana

1.920