Aperitivo a Grado

A muso duro. Mille sogni da raccontare. presentazione 23 marzo

facebook

Presentazione del libro
“Un libro scritto per raccontare come vivere e resistere con una diagnosi certa di morte ma, soprattutto, per dire che i progetti e i sogni vanno illusi, perchè solo così rimarranno in vita anche quando la persona con cui sono stati condivisi non ci sarà più”. Irene Giurovich descrive così le motivazioni che l’hanno spinta a scrivere il libro “A muso duro- Mille sogni da raccontare”, in cui rivive il percorso umano vissuto accanto al suo compagno, Adriano Ioan, politico udinese che si ritrova a sostituire le corse per la campagna elettorale con le corse per sopravvivere, girando per gli ospedali italiani e quelli esteri fino all’epilogo finale. A presentare il libro, mercoledì 23 marzo, alle ore 18, il libro, nella sala “Dora Bassi”, sarà la stessa autrice insieme al sindaco, Ettore Romoli, che ricorderà l’amico Adriano rievocando aneddoti personali e vicende che li avevano visti fianco a fianco. A moderare l’incontro sarà il consigliere comunale Fabrizio Oreti.
La storia A muso duro. Mille sogni da raccontare rappresenta, quindi, un momento di straordinaria umanità, dove i due protagonisti ripercorrono la tragedia abbattutasi sulle loro vite nell’aprile 2014, il momento in cui si scopre la malattia e si snoda fino al 16 agosto 2015, quando Adriano Ioan si arrende, infine, alla gravissima patologia che non gli aveva mai lasciato scampo, un tumore cerebrale fra i più aggressivi, dopo aver lottato quasi 1 anno e mezzo sperimentando molte terapie, ufficiali e non convenzionali. Ma, pur consapevole dell’impari battaglia non aveva smesso di “sognare”, insieme alla sua compagna, cercando di continuare a progettare, vivere e occuparsi delle sue passioni: politica, campi, cavalli. Un’esistenza che cerca di “girare” attorno alla parola ‘normalita’, anche quando la diagnosi non lascia spiragli, a meno di un miracolo in cui, come gli ammalati e i loro familiari sanno bene, si continua a sperare fino alla fine.
Il carattere e le passioni di Adriano Ioan, avversario del sindaco di Udine, Furio Honsell alle ultime elezioni per il Comune di Udine, rivivono dunque in questo libro, scritto dalla persona con cui non ha condiviso solamente un momento di vita ma i mille sogni che nascono da un grande amore.

570