Aperitivo a Grado

Allerta per escursionista tedesco disperso, ritrovato nella notte

facebook

Le stazioni di Maniago e Valcellina del Soccorso Alpino e speleologico sono state allertare ieri poco prima di mezzanotte per il mancato rientro di un turista tedesco I. (Nome) B. (Cognome) di anni quarantuno. Era partito giovedì da Fanna a piedi in direzione di Forcella Racli, nel gruppo del Monte Raut e una volta giunto in forcella e aver consultato la cartina, ha intrapreso la discesa dal versante opposto, che è un itinerario poco battuto e sconsigliabile. È stata la moglie dell’uomo a dare l’allarme per il mancato rientro, non riuscendo a contattarlo al cellulare vista la mancanza di copertura. L’uomo era riuscito però ad una certa ora a sentire degli amici a cui aveva detto che stava scendendo. I soccorritori hanno ipotizzato una probabile discesa dal versante del Lago di Selva e si sono spostati subito in quella direzione per un sopralluogo prima di intraprendere le ricerche sistematiche a partire dalla 5.30 del mattino di oggi anche con l’aiuto dell’elicottero. L’uomo è stato ritrovato incolume alle 00.30 nei pressi del Lago di Selva. Sul posto anche i Carabinieri di Meduno.

389