Aperitivo a Grado

Aquileia riespone i suoi antichi tesori custoditi nel museo di Vienna

facebook

Tornano ad Aquileia, a distanza di quasi 200 anni, alcuni tra i più importanti reperti archeologici restituiti dal sottosuolo aquileiese, attualmente esposti nella collezione permanente del Kunsthistorisches Museum di Vienna. Centodieci reperti, che riportano all’Aquileia di 2.200 anni fa, ma anche all’Aquileia dell’Ottocento, quando la città era parte dell’Impero asburgico. È stata inaugurata, al Museo Archeologico Nazionale, la mostra “Magnifici Ritorni. Tesori aquileiesi dal Kunsthistorisches Museum di Vienna”, organizzata dalla Fondazione Aquileia, dal Polo Museale Fvg e dal Kunsthistorisches Museum, con il patrocinio del Comune e in collaborazione con la So.co.Ba per celebrare i 2.200 anni dalla fondazione dell’antica città (interviste di Elisa Michellut, video a cura di Katia Bonaventura).

606