Aperitivo a Grado

Assoluti d’Italia di Enduro, gara in rimonta per Recchia

facebook

Crespano del Grappa ha ospitato sabato 13 luglio, la settima prova del campionato Italiano Assoluti d’Italia di enduro. Tra i 150 piloti in gara anche Nicola Recchia portacolori del Moto Club Manzano in sella alla Honda Red Moto CRF 250 Rx del Team Specia. Tre le prove speciali affrontate con quattro giri totali, con un impegnativo enduro test iniziale, seguito dalla prova cross nel crossodromo di Crespano del Grappa ed infine la prova estrema. Parte contratto Recchia nei primi due giri, per poi dal terzo iniziare un costante miglioramento nell’enduro test, nella prova estrema, ma soprattutto nel cross test dove ha fatto registrare ottimi riscontri cronometrici. Recchia a fine giornata chiude quinto nella classe E1 250 4T, sicuramente la più impegnativa in considerazione che il vincitore della classifica assoluta Thomas Oldrati ed il secondo Matteo Cavallo gareggiavano nella stessa classe. Per il Team Specia e Nicola Recchia ora una lunga pausa per perfezionare e approfondire la prima esperienza nell’enduro per Recchia, per poi affrontare al meglio il doppio appuntamento degli Assoluti d’Italia di Enduro in programma per sabato 4 e domenica 5 ottobre a Gaggio Montano in provincia di Bologna, gara che chiuderà la stagione del massimo campionato tricolore di enduro.

“Guardo il bicchiere mezzo pieno, ha commentato Nicola Recchia, perché nella gara di casa ho migliorato i tempi in tutte le prove speciali da metà gara in poi. Mi dispiace di continuare a commettere i soliti errori e di cadere diverse volte ma mi sto allenando molto e i risultati arriveranno”.

“Il lavoro che dovremmo fare in questo periodo di pausa con Nicola Recchia, ha dichiarato il team manager Antonio Specia, è quello di riuscire ad essere competitivi e veloci dalla prima prova speciale. Anche qui nella gara di casa Nicola ha fatto una prima parte di gara con tempi molto alti mentre ha migliorato notevolmente il terzo e quarto giro”

346