Aperitivo a Grado

Bagnaria Arsa: Labirinto nel Mais con la forma del Friuli Venezia Giulia

facebook

labirinto bagnaria arsa
Inaugurato venerdì 15 Luglio il labirinto nel grano a Bagnaria Arsa. Quest’anno il disegno riporta i confini della regione Friuli Venezia Giulia, con i principali raccordi e vie percorribili, con riferimenti, all’interno, di località storiche ed attuali.

L’idea è nata da Claudio Tosoratti e Pia Candussio della fattoria didattica “La selce” di Bagnaria Arsa. Il percorso si snoda lungo tre ettari di terreno coltivato.
In pochi minuti di passeggiata sarà possibile attraversare in lungo e in largo tutta la Regione FVG passando da Trieste, raggiungendo la Bassa friulana o salendo in Carnia.
Gli ideatori sono gli stessi che lo scorso anno avevano realizzato la pianta di Palmanova in scala.

L’ingresso e l’uscita del labirinto si trovano nello stesso punto ma per capire in quale località ci si trova sarà necessario risolvere aneddoti e quesiti. Partenza dunque dal Passo della Mauria e subito bisognerà decidere se andare verso Est per raggiungere Monfalcone, San Martino del Carso, Redipuglia, Gorizia, Duino, Miramare e Trieste, Grado. Altrimenti optando per l’Ovest ci si ritroverà a Piancavallo, Vajont, Spilimbergo, Maniago, Cividale, Udine, la Bassa friulana, Palmanova ed Aquileia.

Gli orari per mettersi alla prova nel labirinto di Bagnaria Arsa sono: mattina dalle 9 – 11 dal lunedì al giovedì sono riservate ai gruppi
dalle 18 alle 22 dal venerdì alla domenica apertura per tutti

labirinto indirizi

1.027