Aperitivo a Grado
facebook

Cine20_1 Cine20 lo potete leggere tutti i giovedì ed è curata da Matteo “Weltall” Soi dalle pagine del blog weltallsworld.blogspot.com e dal blogger-seriale Kusa direttamente da lavitaenientaltro.wordpress.com. Una coppia inedita disposta a tutto pur di mettere la loro esperienza di cine-blogger e cinefili non professionisti per una rubrica alla portata di tutti, libera e accessibile, che spazia da brevi recensioni fino alle uscite home-video, senza dimenticare le doverose segnalazioni sui film in sala, il tutto corredato da un sistema di valutazione facile ed immediato. Detto questo, andiamo a cominciare.
.

Al cinema e non solo.

.
Siamo pigri, è vero. Ma le proposte delle ultime settimane non invitano certo a smuoverci da questo “letargo”. Però Transformers 4 forse…

.

Brevemente in sala (a cura di Weltall).

.

ilbuonoilbruttoIL BUONO, IL BRUTTO E IL CATTIVO di Sergio Leone

.
Non c’è modo migliore di commemorare la scomparsa di un bravo attore come Eli Wallach che rivederlo negli indimenticabili panni di Tuco, il Brutto di uno dei più bei film di Sergio Leone. Capitolo finale della Trilogia del Dollaro e migliore dei tre (almeno per chi scrive) ambientato durante la guerra di Secessione, con battute e sequenze come sempre memorabili, una su tutte quella del triello finale nel cimitero.
ATTESA KUSA 80%

In un mese in cui le uscite interessanti si contano sulle dita della mano di un monco, Il Buono Il Brutto e Il Cattivo è davvero un miracolo. Non serve altro per farvi capire cosa sceglieremo (e cosa dovreste scegliere ASSOLUTAMENTE) di andare a vedere nel weekend.
ATTESA WELTALL 85%

.

maicoljecsonMAICOL JECSON di Francesca Calabrese, Enrico Eudenino

.
Con il coinvolgimento di un anziano e del fratellino minore, un ragazzo organizza la sua fuga da un campo estivo per potersi ricongiungere con la propria ragazza e poter fare l’amore con lei per la prima volta. Trama ridotta ai minimi termini per l’ennesima piccola commedia made in Italy che arriva in sala in piena estate. E vi abbiamo annoiato a sufficienza parlandovi di film italiani che arrivano in piena estate, o sbaglio?
ATTESA WELTALL 0%

Adesso, “arriva in sala” sono parole grosse. Questo weekend tutte le sale sono per i robottoni tamarri di Michael Bay
ATTESA KUSA 0%

.

montypythonlivepiuomenoMONTHY PYTHON LIVE (PIU’ O MENO) di Aubrey Powell
(solo Domenica 20 in alcune sale selezionate)

.
A quasi quarantacinque anni dal loro esordio sulle televisioni britanniche, i Monthy Python tornano a calcare un palcoscenico per uno spettacolo che verrà trasmesso in diretta nei cinema di tutto il mondo. Una reunion attesissima e nostalgica per un appuntamento di circa quattro ore destinato a porta in maniera universale, e per diverse generazioni, una comicità unica e inconfondibile.
ATTESA WELTALL 80%

“Fuori uno, ne rimangono cinque” recita il sottotitolo dello spettacolo, sottolineando in puro stile Monty Python il fatto che uno dei membri del gruppo originario, ovvero Graham Chapman, è purtroppo passato a miglior vita nel 1989. Ed è così che questi irriverenti settantenni, con il loro umorismo british caustico e dissacratorio, si ripresentano al loro pubblico con uno show che ripropone tutti i loro grandi classici, come la Canzone del Pene o quella del Boscaiolo, o lo sketch dell’ Inquisizione Spagnola. E come sempre dobbiamo ringraziare Nexo Digital che ce li porta addirittura in diretta via satellite dall’O2 Arena di Londra.
ATTESA KUSA 80%

.

transformers4TRANSFORMERS 4 – L’ ERA DELL’ ESTINZIONE di Michael Bay

.
Direttamente da dove finiva il terzo capitolo,riprende la saga cinematografica dei Transformers con un quarto film che vede sempre in cabina di regia il tamarro dei tamarri, Michael Bay. E non lo si legga in senso dispregiativo in quanto per un film così ci vuole un regista esattamente come lui. Il cast rinnovato è un ottimo segnale ma quel che ci aspettiamo è tanta, tanta azione senza compromessi: meno attori umani, più robot che si menano e si sparano.
ATTESA WELTALL 80%

Eh no caro collega, se parliamo di robottoni che menano mi dispiace ma io aspetto il già annunciato seguito di Pacific Rim! Eppoi non ho visto neppure uno dei primi tre, perciò proprio non se ne parla…
ATTESA KUSA 0%

.

duranduranunstagedDURAN DURAN: UNSTAGED di David Lynch

.
Qui non trattiamo certo concerti, visto che ci sono sedi ben più appropriate per gustarseli. Tranne però quando ci si trova di fronta ed un progetto sperimentale partorito dalla mente di David Lynch, lontano dalla regia dai tempi di INLAND EMPIRE. E qui dirige “live” un concerto dei Duran Duran cosa che può mettere insieme due tipi di pubblico decisamente diversi tra loro. La curiosità e tanta e a Lynch non si dice mai di no. Mai.
ATTESA WELTALL 70%

Ecco, devo ammettere che vedere Simon le Bon e David Lynch nella stessa frase mi crea non poche perplessità. Anche se effettivamente la curiosità e l’effetto nostalgia per gli anni ’80-’90 potrebbe anche spingermi a dargli un occhiata.
ATTESA KUSA 55%

.

Consigli per gli acquisti.

.
Anche il mercato home video attraversa un momento di relativa calma in attesa delle ultime uscite importanti di fine mese.
.
.
.

554