Aperitivo a Grado
facebook

Cine20 lo potete leggere tutti i giovedì ed è curata da Matteo “Weltall” Soi dalle pagine del blog weltallsworld.blogspot.com e dal blogger-seriale Kusa direttamente da lavitaenientaltro.wordpress.com. Una coppia inedita disposta a tutto pur di mettere la loro esperienza di cine-blogger e cinefili non professionisti per una rubrica alla portata di tutti, libera e accessibile, che spazia da brevi recensioni fino alle uscite home-video, senza dimenticare le doverose segnalazioni sui film in sala, il tutto corredato da un sistema di valutazione facile ed immediato. Detto questo, andiamo a cominciare.
.

Al cinema e non solo.

.

wolverineWOLVERINE – L’ IMMORTALE di James Mangold

Prima che la Marvel ridefinisse il concetto di cinecomic con il suo “progetto Avengers”, furono lo Spider-Man di Raimy e gli X-Men di Brian Singer ad aprire la strada cinematografica agli eroi dei fumetti per il nuovo millennio. Se il progetto di Raimy è naufragato dopo il terzo capitolo a causa di ingerenze produttive della Sony, gli uomini X hanno “perso la strada” dopo l’ abbandono di Singer. E’ innegabile infatti che, pur avendo impostato i film in maniera solida ponendo l’ attenzione sul desiderio del diverso di integrarsi per una pacifica convivenza con il resto dell’ umanità, il sostituto del regista americano, Brett Ratner, e i suoi sceneggiatori non sono riusciti a stare al passo. Per non perdere la presa su di un “brand” comunque molto redditizio, la Fox decide di puntare tutto sul personaggio più forte e carismatico, Wolverine, per uno spin-off difficilmente difendibile. Cosa si poteva fare a questo punto per salvare il salvabile? A Matthew Vaughn viene affidato un prequel degli X-Men mentre a James Mangold spetta l’ onere di ridare il giusto lustro alle avventure in solitaria dell’ artigliato canadese. Dopo aver praticamente sprecato l’ occasione di raccontare come si deve le origini ed il passato di Logan, a questo giro si punta sulle storie ambientate in Giappone, rifacendosi insomma al ciclo firmato e disegnato da Claremont e Miller. Le aspettative c’erano e così tutte le potenzialità per un film adeguato al personaggio, che purtroppo rimangono unicamente sulla carta. Per quanto quelle storie ormai classiche risultino ancora oggi incredibilmente moderne, si è scelto di mantenere personaggi e dinamiche ma di riscrivere in toto i motivi per i quali il nostro eroe si trova coinvolto tra yakuza e ninja: niente più peripezie per scoprire la verità sul matrimonio di facciata dell’ amata Mariko quindi, sostituita da un vecchio debito che un ex soldato giapponese vuole saldare con Logan. Se sull’ adattamento si può anche chiudere un occhio, considerato anche il fatto che il film funziona e scorre senza particolari intoppi, è difficile comunque lasciarsi coinvolgere completamente da un film che prova ma fallisce a rendere giustizia al background di quelle storie ed al personaggio. Anche nelle scene d’ azione, comunque tante e girate in maniera più che buona, manca qualcosa, frenate probabilmente dai limiti imposti all’ esplicitazione della violenza per permettere anche ad un pubblico giovane di godersi il film in sala: se si sperava, insomma, di vedere il nostro affettare i propri nemici, si potrebbe rimanere delusi anche su quel versante. Come insegnano Iron Man, Hulk e soci, anche in Wolverine – L’ Immortale è presente una scena aggiuntiva dopo i primi titoli di coda che ci ricollega direttamente al prossimo X.Men – Giorni di un Futuro Passato che vede Bryan Singer di nuovo al timone degli X-Men per un film ispirato ad un’ altro famoso ciclo di storie. Speriamo bene.
GRADIMENTO WELTALL 55%

.

Brevemente in sala.

.

unacanzonepermarionUNA CANZONE PER MARION di Paul Andrew Williams

E’ la storia di un anziano burbero e antipatico che scopre la capacità di esprimere i propri sentimenti attraverso il canto. E sicuramente c’entra poco, nell’ opera di convincimento, che l’ insegnante del coro al quale decide di unirsi insieme alla moglie sia interpretata da Gemma Arterton. Eh si, potere della gnocca.
ATTESA WELTALL 0%
ATTESA KUSA 65%

.
.
.

elysiumELYSIUM di Neil Blomkamp

Nel 2154, in un mondo ormai sovra popolato, i ricchi vivranno in una stazione orbitante chiamata Elysium, mentre gli altri dovranno lottare sulla Terra per la loro sopravvivenza. Su queste basi si fonda il nuovo film fantascientifico scritto e diretto da Neil Blomkamp che, dopo l’ ottimo District 9, continua ad usare il film di genere per interessanti riflessioni: immigrazione e disuguaglianze sociali sembrano i temi portanti di una pellicola che, a giudicare dal trailer, non disdegna neanche tanta azione ed effetti speciali.
ATTESA WELTALL 90%
ATTESA KUSA 70%

.

tranceIN TRANCE di Danny Boyle

Un esperto di pittura partecipa al furto di un opera dal valore di milioni di dollari. Durante l’ operazione però subisce un colpo alla testa e finisce per dimenticare dove il dipinto è stato nascosto. Dopo averlo rigirato come un calzino, il capo della banda decide di assumere una ipnoterapista per cercare di recuperare con l’ ipnosi i ricordi perduti. Mi spiace per Boyle ma il suo cast (McAvoy, Cassel e la Dawson) ed il suo stile tardo videoclipparo, non incantano più. Dopo Sunshine non ricordo suo film che non mi abbia irritato nel profondo, compresi i sopravvalutati The Millionaire e 127 Ore.
ATTESA WELTALL 0%
ATTESA KUSA 60%

.

aroyalaffairA ROYAL AFFAIR di Nikolaj Arcel

Una produzione che coinvolge Danimarca, Germania, Svezia, Repubblica Ceca per raccontare la passione che unì la regina Caroline Mathilda e il medico del re Struensee, e della loro relazione, non solo sentimentale, che portò importanti rivoluzioni nell’ ordine sociale dell’ Europa nel tardo ‘700. Per chi fosse interessato ad una pagina di storia danese. Io faccio volentieri a meno, scusate.
ATTESA WELTALL 0%
ATTESA KUSA 80%

.

shadowhunterscittadiossaSHADOWHUNTERS – CITTA’ DI OSSA di Harald Zwart

Qualcuno aveva per caso nostalgia di saghe fantasy per adolescenti tratte da una serie di romanzi. No perchè se così fosse, questo Shadowhunters fa proprio al caso vostro. Basato sul primo romanzo omonimo di tale Cassandra Clare, il film racconta di Clary che, in un locale di New York assiste al brutale omicidio perpetrato da un gruppo di ragazzi. Sono proprio questi gli Shadowhunters, cacciatori di demoni le cui vicende coinvolgeranno in maniera inaspettata anche Clary. Non lo so, ma ho come la sensazione che qualcuno voglia farci pentire di aver snobbato Twilight.
ATTESA WELTALL E KUSA 0%

.

starbuck533figlienonsaperloSTARBUCK – 533 FIGLIE E…NON SAPERLO di Ken Scott

Quarantaduenne eterno adolescente mantiene una complicata relazione con una poliziotta che rimane in cinta di lui. Questo avvenimento inatteso porta al riemergere del passato dell’ uomo che anni prima, per guadagnare qualcosa, donava il suo sperma in una clinica diventando così “padre” di oltre cinquecento bambini. Commedia canadese che arriva decisamente in ritardo: il suo periodo ottimale di distribuzione dovevano essere le torride settimane di agosto.
ATTESA WELTALL E KUSA 0%

.

evangelionnightEVANGELION NIGHT di Hideaki Anno (SOLO IL 4/9)

Tutto in una notte, la riproposizione al cinema di EVANGELION 1.1: You Are (Not) Alone e EVANGELION 2.2: You Can (Not) Move, un’occasione unica per gli appassionati della serie di Hideaki Anno di (ri)vedere una pietra miliare dell’animazione giapponese sul grande schermo, in attesa dell’evento del 25/9, ovvero l’uscita al cinema del terzo capitolo della Rebuild Of Evangelion, EVANGELION 3.0: You Can (Not) Redo. Imperdibile.
ATTESA KUSA 100%

Due film di Evangelion in un unica soluzione. Al cinema. E a fine mese arriva pure il terzo. Per me è già Natale.
ATTESA WELTALL 100%

.

Consigli per gli acquisti.

.

ironman3bdIRON MAN 3 (DVD e BD già disponibili dal 28/08/13)

Primo film della “Marvel fase 2” e primo titolo di particolare interesse a raggiungere i negozi dopo la pausa estiva, Iron Man 3 è un film particolarmente godibile, spettacolare, divertente, forse solo un po’ al di sotto delle aspettative montate da un trailer ingannevole e furbetto. Diverse le edizioni proposte: DVD, Bluray, combo Bluray + Bluray 3D, quest’ ultima anche in limited edition steelbox. Considerato che il 3D è inutile, l’ edizione migliore, soprattutto per gli extra, è quella in Bluray.
* DVD * VIDEO: 2.40:1 anamorfico – AUDIO: Ita / Ing / Spa / Tur Dolby Digital 5.1 – SOTT: Ita / Ing / Ing non udenti / Dan / Fin / Isl / Nor / Por / Spa / Sve / Tur – EXTRA: Analizzare la scena: l’attacco all’Air Force One, Un esclusivo dietro le quinte – Thor: the dark world – REGIONE: 2
ACQUISTO: CONSIGLIATO CON RISERVA
* BLURAY * VIDEO: 2.40:1 anamorfico 1080p – AUDIO: Tur Dolby Digital 5.1, Ita / Spa DTS 5.1, Ing DTS HD 7.1 – SOTT: Ita / Ing / Ing non udenti / Dan / Fin / Isl / Nor / Por / Spa / Sve / Tur – EXTRA: Cortometraggio Marvel: Agente Carter, Iron Man 3 senza maschera, Analizzare la scena: l’attacco all’Air Force One, Scene eliminate ed estese, Errori, Un esclusivo dietro le quinte – Thor: the dark world, Commenti Audio – ZONA: B
ACQUISTO: CONSIGLIATO
* BLURAY 3D *
ACQUISTO: SCONSIGLIATO

.

spingbreakersSPRING BREAKERS (DVD già disponibile dal 28/08/13)

Tra i migliori film della passata stagione, Spring Breakers repelle e conquista in misura uguale configurandosi come una di quelle pellicole davvero difficili da consigliare ma, per quanto ostico, capace di offrire un ritratto generazionale forte ed incisivo. Qualora si volesse fare un tentativo (o semplicemente aggiungere il film alla propria collezione) il DVD della BiM, per quanto molto semplice, potrebbe fare al caso vostro.
* DVD * VIDEO: 2.35:1 anamorfico – AUDIO: Ita / Ing Dolby Digital 5.1 – SOTT: Ita – EXTRA: n.d. – REGIONE: 2
ACQUISTO: CONSIGLIATO
.
.

645