Aperitivo a Grado

Cine20_1

Cine20 lo potete leggere tutti i giovedì ed è curata da Matteo “Weltall” Soi dalle pagine del blog weltallsworld.blogspot.com e dal blogger-seriale Kusa direttamente da lavitaenientaltro.wordpress.com. Una coppia inedita disposta a tutto pur di mettere la loro esperienza di cine-blogger e cinefili non professionisti per una rubrica alla portata di tutti, libera e accessibile, che spazia da brevi recensioni fino alle uscite heome-video, senza dimenticare le doverose segnalazioni sui film in sala, il tutto corredato da un sistema di valutazione facile ed immediato. Ma non possiamo più trascurare l’importanza delle serie TV alle quali dedichiamo Derive Seriali, una sezione apposita curata da :A:, scrittore, sceneggiatore e nerd impenitente. Detto questo, andiamo a cominciare.

.

Brevemente in sala

.

girlstripIL VIAGGIO DELLE RAGAZZE (Girls Trip)
di Malcolm D. Lee

.
Pellicola all-black con Jada Pinkett Smith e Queel Latifah in cui quattro amiche di vecchia data si recano a New Orleans per un weekend scatenato all’insegna del divertimento piu’ sfrenato. Passo.
ATTESA KUSA 0%
.
Difficile anche solo immaginare che appeal possa avere questo tipo di commedia sul pubblico nostrano tanto da giustificarne un’ uscita in sala. No perchè io non andrei a vederlo neanche sotto coercizione.
ATTESA WELTALL 0%

.

iosonotempestaIO SONO TEMPESTA
di Daniele Luchetti

.
Marco Giallini protagonista di questa commedia di Luchetti in cui interpreta Numa Tempesta, ricco imprenditore condannato per evasione fiscale che deve farsi un anno di servizi sociali in un centro d’accoglienza. Potrebbe finire tutto a pizza e fichi ma invece no, perche’ l’avidita’ corrompe tutti, pure i poveri…
ATTESA KUSA 40%
.
Sembra ci sia tanto dell’italia di oggi nel nuovo film di Luchetti, tutto il divario tra ricchi e poveri uniti però dal fascino dei soldi e la rinuncia di qualsivoglia forma di limite morale.
ATTESA WELTALL 40%

.

geumulIL PRIGIONIERO COREANO (Geumul)
di Kim Ki-duk

.
Povero pescatore nord-coreano preso nella rete (titolo originale) prima della polizia sudcoreana, per aver superato il confine, poi da quella nordcoreana. Nel suo viaggio scoprira’ che la corea del sud non e’ poi quel paradiso che si immaginava, e nel ritratto del regista nessuno dei due paesi si salva.  Sicuramente il mio socio apprezzera’ piu’ di me.
ATTESA KUSA 50%
.
E’ passato da un po’ ormai il momento d’oro di Kim Ki-duk che continua comunque questo suo nuovo percorso cinematografico altalenante ma comunque non povero di fascino. Esempio lampante è proprio questo Il prigioniero Coreano che si candita tra i titoli più interessanti della settimana.
ATTESA WELTALL 70%

.

rampageRAMPAGE – FURIA ANIMALE (Rampage)
di Brad Peyton

.
The Rock all’inseguimento di tre animali enormi e feroci, ovvero un gorilla, un coccodrillo e un lupo,  che si aggirano nel Nord Americase seminando  terrore e morte. Ma lui vuole salvare il gorilla da un tragico destino. Quando l’ecologia incontra i film di mostri. E chi se ne frega
ATTESA KUSA 0%
.
Non si è ancora spenta la fiamma di Ready Player One che, boom, un altro film ci riporta indietro con gli anni. Ma chi se lo ricorda il vecchio videogioco omonimo della seconda metà degli anni ’80 da cui questo film è ispirato?
ATTESA WELTALL 40%

.

sherlockgnomesSHERLOCK GNOMES
di John Stevenson

.
E dopo Gnomeo e Giulietta arriva pure il detective Sherlock Gnomes. Si salvi chi puo’.
ATTESA KUSA 0%
.
La cosa incredibile non è tanto che si continuino a fare film con protagonisti dei nani da giardino, ma che all’estero questi prodotti siano talmente sostenuti da avere un cast di doppiatori davvero incredibile (Jhonny Depp, James McAvoy, Emily Blunt ecc.)
ATTESA WELTALL 0%

.

thehappyprince_ukTHE HAPPY PRINCE
di Rupert Everett

.
Finalmente il film della settimana. Rupert Everett dirige e interpreta la storia dell’ultmo periodo della vita di Oscar Wilde, quando uscito dalle prigioni inglesi e’ costretto all’esilio prima in Francia e poi in Italia. Malato e in miseria, sopravvive grazie all’intelligenza e all’ironia che lo hanno sempre contraddistinto, malgrado il dolore e lo sconforto siano sempre in agguato. Un progetto in cui Everett ha riversato tutto se stesso, e a cui noi diamo piena e completa fiducia
ATTESA KUSA 80%
.
Inversamente a Il Prigioniero Coreano, qui è il mio illustre collega ad avere la competenza giusta per presentare il film di Rupert Everett per il quale ci limitiamo ad una fiducia sufficiente.
ATTESA WELTALL 60%

.

thesilentmanTHE SILENT MAN (Mark Felt: The Man Who Brought The White House Down)
di Peter Landesman

.
La storia di Mark Felt, pezzo grosso dell’Fbi che per anni si e’ celato dietro allo pseudonimo Gola Profonda, quello che con le sue rivelazioni ha portato allo scandalo Watergate che costo’ la presidenza a Richard Nixon. Sicuramente interessante perche’ racconta una storia gia’ nota da un punto di vista del tutto nuovo, ma rimandabile ad una tranquilla visione casalinga
ATTESA KUSA 60%
.
La pellicola di Landesman ha dalla sua il valore della storia che racconta, per quanto ampiamente nota e trattata dal cinema, e pertanto si merita di stare nel terzetto di pellicola consigliate per questa settimana.
ATTESA WELTALL 70%

.
.
.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
681