Aperitivo a Grado

Cividale: AFDS compie 60 anni, il calendario delle iniziative

facebook

 Festeggiamenti in vista per la sezione di Cividale dell’Associazione Friulana Donatori di Sangue, che nel 2019 ha compiuto i suoi primi 60 anni. Un traguardo prestigioso per un sodalizio nato appena un anno dopo la fondazione della sezione provinciale di Udine, in un tempo in cui la pratica medica della trasfusione si muoveva ancora nei contorni incerti del pionierismo.

Era il 17 maggio 1959 quando un gruppo di cividalesi si riuniva nella trattoria “Al Giardino”, nella frazione di Gagliano, per dar vita alla sezione Afds ducale, una delle prime sorte in regione. Dalle poche decine di volontari iniziali, il numero è progressivamente cresciuto fino agli attuali 708 iscritti, che nel 2018 hanno totalizzato, con la loro generosità, 524 donazioni (oltre 22mila quelle complessive).

L’azione di propaganda per promuovere il dono del sangue a chi ne ha più bisogno è continuata incessantemente con il susseguirsi dei vari mandati, guidati dai presidenti Romano Barbiani (dal 1959 al 1987), Maria Grazia Masala (1987-2011), Francesco Zanone (2011-2019) e Lorenzo Paussa, in carica dallo scorso 27 marzo. Un pubblico riconoscimento all’operato della Sezione si è avuto nel 1997, con la deliberazione dell’Amministrazione Comunale di intitolare ai Donatori di Sangue una via della città. Successivamente, è stato concesso in comodato d’uso un edificio comunale in via Conciliazione, divenuto la sede della sezione.

Molte le iniziative in atto in questo periodo per la ricorrenza del 60°, che culminerà con la “Giornata del Donatore” in calendario per domenica 20 ottobre. Tra quelle da poco svolte, si ricordano il concerto della band cividalese “Cinque uomini sulla cassa del morto”, i cui membri sono anch’essi diventati donatori, e il convegno sul tema dei vaccini in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine, mentre sabato 12 ottobre si svolgerà per le vie del centro storico la “Camminata del Donatore” in collaborazione con l’Asd Walking Run. Il programma di domenica 20 ottobre prevede il ritrovo alle ore 9.30 presso la vecchia stazione ferroviaria, alle 10 la partenza del corteo accompagnato dal corpo bandistico “Città di Cividale” con l’omaggio al monumento ai Caduti, e alle 10.30 la S. Messa in Duomo, cui seguiranno gli interventi delle autorità e le premiazioni dei donatori benemeriti. 

457