Aperitivo a Grado

Cividale del Friuli: viaggio nel medioevo con il Palio di San Donato – 21/23 ago 2015

facebook

paliosandonato-3Organizzato dall’Amministrazione Comunale, il Palio di San Donato si tiene sin dal lontano Medioevo nell’ambito dei festeggiamenti legati al Patrono della Città di Cividale del Friuli, celebrato per l’occasione con una fastosa cerimonia religiosa. Il Palio prevedeva gare a cavallo e poi a piedi, a cui seguirono quelle di tiro con l’arco e balestra, quindi con le armi da fuoco. Secondo il primo regolamento del palio, risalente al 1365, il cavallo e il concorrente pedestre vincenti non potevano più prendere parte alla gara. Nel 1368 si decretò che il palio di San Donato si dovesse ripetere “in perpetuo”, decisione che venne ufficializzata nel 1408.

Venite al Palio di San Donato in treno”. Questo l’invito dell’Assessore alla Mobilità Urbana e Traffico di Cividale del Friuli Flavio Pesante che aggiunge “come per gli anni passati anche in occasione del Palio dei giorni 21, 22 e 23 agosto si potrà raggiungere Cividale in treno; la Società Ferrovie Udine-Cividale ha garantito, infatti, la disponibilità a dotare la tratta di corse serali supplementari” .
Sia per arrivare nella città ducale che per rientrare verso Udine, con possibilità di fermata a Moimacco-Remanzacco-San Gottardo, saranno attive numerose corse orarie come di consuetudine (orari precisi su www.ferrovieudinecividale.it).
Per la giornata di sabato – continua Pesante – sono state inserite, oltre alle consuete corse di rientro delle ore 20, 22 e 23, anche due corse straordinarie alle ore 00.30 e 01.30. Per la giornata della domenica, sempre verso Udine, si potrà approfittare anche della corsa delle ore 23.00 e di quella delle ore 00.30 subito dopo i fuochi artificiali previsti per le ore 23.30”.
“Ricordo inoltre che i ragazzi al sotto dei 12 anni accompagnati da un adulto, a partire dalle 15 di sabato e per l’intera giornata della domenica, potranno viaggiare gratis con “Cesarino il treno dei bimbi”. Necessita premunirsi di apposito biglietto.

Per chi arriverà in auto “ i parcheggi saranno indicati da appositi cartelli, come ogni anno”.
Nella tre-giorni di festa si potrà, quindi, usufruire dei seguenti parcheggi: Piazza Resistenza-Via Tombe Romane per chi arriva da Cormons e Manzano; Via Duca degli Abruzzi-Via Perusini (presso piscina Comunale e palazzetto); nuova stazione ferroviaria-Viale Libertà (ex fermata autobus) per chi arriva da Udine e Faedis; Parcheggio ex autonova-Via Montenero (Fasano) per chi arriva dalle Valli del Natisone.
In merito, infine al traffico veicolare “l’amministrazione comunale ha disposto una serie di limitazioni – spiega l’Assessore Pesante – per consentire l’ottimale organizzazione e svolgimento degli eventi in programma, degli appuntamenti e delle ricostruzioni di diverse ambientazioni medievali. Eventuali deroghe potranno essere rilasciate dal personale della polizia locale che valuterà le singole esigenze dei richiedenti e le condizioni per poterle accogliere”.

 

Venerdì 21 Agosto 2015

dal Vespro a notte fonda

Dalle 19.00 le TAVERNE accolgono i forestieri mentre le vie e le piazze si illuminano di colore e si animano di festa con cortei, tamburi, musici, animazioni, giocolieri, menestrelli e sputafuoco.

Alle 19.00 «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.
Alle 20.00 «CHE TI ZOVA NASCONDERE IL BEL VOLTO» musica medievale con i Finis Terrae.

Alle 21.00 ACCOGLIENZA DEL PALIO NEL DUOMO e BENEDIZIONE DELLA CITTA’ CON LE RELIQUE DEL SANTO PATRONO DONATO: dalla chiesa di San Pietro il Palio esce scortato da tamburi e armigeri e accompagnato da cortei di nobili e popolani attraversa i borghi aprendo ufficialmente il torneo cittadino.

Alle 21.30 «TRISTANO E ISOTTA» l’arte del contastorie con Kamina Teatro.
Alle 22.30 SPETTACOLO dei Tamburi Medioevali da Guerra di Cividale.

Sabato 22 AGOSTO 2015

Mattina

Dalle 9.30 VIII° TORNEO COMANDANTE MARK: gara internazionale itinerante di tiro d’arco storico nelle poste di piazza Duomo, Giardino Costantini (Borgo Duomo), Giardino Pelizzo (Borgo San Pietro), Castello Canussio (Borgo San Domenico), Astiludio, campo fuori dalle mura antiche di via Scipione da Manzano (Borgo di Ponte), Ex Orto delle Orsoline (Borgo Brossana), a cura del Gruppo Storico Forojuliense; alle 15.00  Premiazione nella sala del Consiglio del Municipio.
Dalla tarda mattinata le TAVERNE offrono agli avventori prelibatezze medievali accompagnate da bevande e infusi aromatizzati, mentre le voci dei mercanti attirano i visitatori verso i ricchi e colorati banchi dei MERCATINI medievali dislocati lungo le piazze della città.

Pomeriggio

Dalle 16.30 fino a notte fonda SPETTACOLI nelle vie e nelle piazze cittadine: giullari, giocolieri, tamburi, musici, cavalieri nella libera e giocosa follia di un giorno di festa.
Alle 16.45 GARA DI TIRO CON L’ARCO, la cronaca della gara sarà intervallata da brevi cenni storici sull’arte del tiro con l’arco e balestra a cura del Gruppo Storico Forojuliense. La gara è valida per l’assegnazione del Palio di San Donato. (In caso di maltempo le gare si svolgeranno nella Palestra della Scuola “Elvira e Amalia Piccoli” Via Udine 15/2).
Alle 18.00 FATTI E MISFATTI ALL’EPOCA DEL PALIO, il giullare Tornello da Rabatta svela segreti, detti e ciance sul Palio del passato e del presente.
Alle 18.15 arriva il CORTEO PATRIARCALE: donzelle, nobili e cavalieri, armigeri e popolani accompagnano i campioni dei borghi che si contenderanno il Palio.

Dalle 18.30 lungo le vie della Città Ducale GARA DI CORSA PEDESTRE A STAFFETTA «TROFEO DEI BORGHI DI CIVIDALE» avvincente rievocazione della tradizionale staffetta tra fanciulli e campioni di ogni borgo a cura dell’ACLI Cividale. La gara è valida per l’assegnazione del Palio di San Donato. Alle 20.00 premiazioni della corsa in piazza Duomo.

Sera

Alle 21.00 «CHE TI ZOVA NASCONDERE IL BEL VOLTO» musica medievale con i Finis Terrae.
Alle 21.30 «TILOPA E IL CONTORNO DEL DIAVOLO» giocoleria, fuoco, sputafuoco, acrobatica e musica dal vivo con I Giullari del diavolo.
Alle 22.30 «RULLATE DI BATTAGLIA» con i Tamburi Medioevali da Guerra di Cividale e i Tamburi della Dama Castellana di Conegliano.
Alle 23.30 «LE STORIE DI TORNELLO IL GIULLARE» con i Gallistriones.

Domenica 23 AGOSTO 2015

Mattina

Alle 10.30 nel Duomo di Santa Maria Assunta Santa Messa solenne in onore di San Donato patrono della Città. Per l’occasione nella Chiesa è esposto il busto reliquiario del Santo, opera di oreficeria del  XIV secolo.
Alle 11.30 presso il Duomo ONORI AL «PALIO DI SAN  DONATO» e CORTEO SOLENNE lungo le vie della Città.

Dalla tarda mattinata TAVERNE e MERCATINI medievali aperti.

Pomeriggio

Dalle 16.30 fino a notte fonda SPETTACOLI nelle vie e nelle piazze cittadine: giullari, giocolieri, tamburi, musici, cavalieri nella libera e giocosa follia di un giorno di festa.
Alle 16.30 in piazza Duomo FATTI E MISFATTI ALL’EPOCA DEL PALIO, il giullare Tornello da Rabatta svela segreti, detti e ciance sul Palio del passato e del presente.

Dalle 17.00 in piazza Duomo GARA DI TIRO CON LA BALESTRA la gara è valida per l’assegnazione del Palio di San Donato. La cronaca della gara sarà intervallata da brevi cenni storici sull’arte del tiro con l’arco e la balestra, a cura del Gruppo Storico Forojuliense. (In caso di maltempo le gare si svolgeranno nella Palestra della Scuola “Elvira e Amalia Piccoli” Via Udine 15/2).
Alle 18.45 circa giunge in piazza il Palio di San Donato scortato da tamburi e armigeri e accompagnato da nobili e popolani per essere assegnato al Borgo vincitore.
Dalle 19.00 in piazza Duomo TENZONE DELLA CELATA gara di tiro con l’arco e la balestra. Sfida tra i campioni dei borghi che si contenderanno, con il sostegno dei rumorosi e coloratissimi borghigiani, l’ambito premio, a cura del Gruppo Storico Forojuliense.

Sera

Dalle 19.45 in piazza Duomo premiazioni e CONSEGNA DEL PALIO DI SAN DONATO AL BORGO VINCITORE nelle gare di corsa pedestre e di tiro con l’arco e la balestra. Il Palio verrà esposto per un anno nella chiesa del Borgo vincitore delle gare.

Alle 21.00 «CHE TI ZOVA NASCONDERE IL BEL VOLTO» musica medievale con i Finis Terrae.
Alle 21.30 «TILOPA E IL CONTORNO DEL DIAVOLO» giocoleria, fuoco, sputafuoco, acrobatica e musica dal vivo con I Giullari del diavolo.
Alle 22.30 SPETTACOLO dei Tamburi Medioevali da Guerra di Cividale.
Alle 23.00 «TRAMAR DI FOGLIE» arte di strada con i Ratatuie.

Alle 23.30 «SUONI E COLORI DEI FIORI DI FUOCO»: sul Natisone le FRECCE INCENDIARIE, a cura del Gruppo Storico Forojuliense, daranno inizio allo SPETTACOLO PIROTECNICO.

PROGRAMMA  Piazza Foro Giulio Cesare

Durante le tre giornate

Ricostruzione di ambientazioni medievali, taverne e mercatini.
Musica medievale con gli Amici di Lucifero dopo il tramonto.

Venerdì 21 Agosto 2015

Alle 19.30 e alle 23 «CHE TI ZOVA NASCONDERE IL BEL VOLTO» musica medievale con i Finis Terrae.
Alle 20.00 e alle 22.30 «TRAMAR DI FOGLIE» arte di strada con i Ratatuie.
Alle 21.30 «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.

Sabato 22 Agosto 2015

Alle 16.30 e alle 21.30 «DELL’ARMA E DELLA DANZA» spettacolo a cura di Arma Antica.
Alle 17.00 «CAVALIERI PER UN GIORNO» evento per i bambini con la Compagnia La Zoiosa.
Alle 17.30 «SCRIMA» l’arte, la tecnica e il duello cortese con la Compagnia de Tergeste.
Alle 20.00 «LA DISFIDA DELLA PORTA» tenzone cortese con la Compagnia de’ Malipiero.
Alle 21.00 «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.
Alle 22.00 «LE STORIE DI TORNELLO IL GIULLARE» con i Gallistriones.
Alle 22.30 «DUELLI IN ARMI» con la Nova Compagnia Vis Ferri.

Domenica 23 Agosto 2015

Alle 16.30 e alle 18.30 «DELL’ARMA E DELLA DANZA» spettacolo a cura di Arma Antica.
Alle 17.00 «CHE TI ZOVA NASCONDERE IL BEL VOLTO» musica medievale con i Finis Terrae.
Alle 17.30 «CAVALIERI PER UN GIORNO» evento per i bambini con Compagnia La Zoiosa.
Alle 18.00 «SCRIMA» l’arte, la tecnica e il duello cortese con la Compagnia de Tergeste.
Alle 19.00 «LA DISFIDA DELLA PORTA» tenzone cortese con la Compagnia de’ Malipiero.
Alle 21.30 «TRAMAR DI FOGLIE» arte di strada con i Ratatuie.
Alle 22.30 «LE STORIE DI TORNELLO IL GIULLARE» con i Gallistriones.

PROGRAMMA – Piazza Paolo Diacono

Durante le tre giornate

Ambientazioni medievali animate, taverne e mercatini.
Musica medievale con gli Amici di Lucifero prima del tramonto.

Venerdì 21 Agosto 2015

Alle 20 e alle 22.30 «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.
Alle 21.30 e dopo le 23 «TRAMAR DI FOGLIE» arte di strada con i Ratatuie.
Alle 22 «CHE TI ZOVA NASCONDERE IL BEL VOLTO» musica medievale con i Finis Terrae.

Sabato 22 Agosto 2015

Alle 17.00 «TENZONE CORTESE» della Compagnia de’ Malipiero al suono dei Tamburi della Dama Castellana.
Alle 20.00 «SPETTACOLO» a cura di Tamburi della Dama Castellana.
Alle 20.30 «LE STORIE DI TORNELLO IL GIULLARE» con i Gallistriones.
Alle 21.00  «DANZE POPOLARI PER TUTTI» a cura di Cerchiamoci, accompagnamento musicale Clamor et gaudium.
Alle 21.30 «TENZONE CORTESE» della Compagnia de’ Malipiero al suono dei Tamburi di Guerra di Cividale.
Alle 22.00  «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.
Alle 22.30 «PIRO» trampoli, sputafuoco, tamburi con I giullari dei 3Re.
Alle 23.00  «CHE TI ZOVA NASCONDERE IL BEL VOLTO» musica medievale con i Finis Terrae.

Domenica 23 Agosto 2015

Alle 17.00  «TENZONE CORTESE» della Compagnia de’ Malipiero al suono dei Tamburi della Dama Castellana.
Alle 18.00  «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.
Alle 19.00  «SPETTACOLO» a cura di Tamburi della Dama Castellana.
Alle 21.00  «LE STORIE DI TORNELLO IL GIULLARE» con i Gallistriones.
Alle 21.30 «TENZONE CORTESE» della Compagnia de’ Malipiero al suono dei Tamburi di Guerra di Cividale.
Alle 22.30 «PIRO» trampoli, sputafuoco, tamburi con I giullari dei 3Re.
Alle 23.00  «CHE TI ZOVA NASCONDERE IL BEL VOLTO» musica medievale con i Finis Terrae.

PROGRAMMA – BORGHI

Borgo Brossana

Durante le tre giornate
Ricostruzione di ambientazioni medievali, taverne e mercatini.
Giochi medioevali costruiti con materiali poveri e naturali e ispirati ai giochi di quel tempo, in via Monastero Maggiore. Venerdì dalle 18 alle
23, Sabato e Domenica dalle 10 alle 23. Gioco del Kornhole dal 1325 a Nord della Baviera ai nostri giorni a Cividale questo gioco di semplici materiali rurali (grano legno stoffa) sfida la mira, la precisione, l’abilità di ragazzi e adulti in Riva pozzo di Callisto. Equus Asinus Sive Caballus: Asini e Cavalli nel medioevo nell’Orto delle Orsoline, Sabato e Domenica. Giardino dei Semplici: esposizione di alcune piante aromatiche e medicinali, usate nel medioevo e coltivate nell’orto dei conventi per le necessità della cucina e dell’erboristeria nell’Orto
delle Orsoline.

Sabato 22 Agosto 2015
Alle 11.00 La tintura dei tessuti nel medioevo. Laboratorio . I segreti dell’antico procedimento con cui si ricavavano le essenze cromatiche adatte alla tintura. A cura dell’associazione Noi…
dell’Arte nell’Orto delle Orsoline. Prenotazioni a.borgobrossana@gmail.com
Alle 16.00 e alle 18.00 «Draghi, dame e cavalieri prendono forma nelle parole del troviero Ursus alla corte dei nobili Formentini» con Ursus Magester in via Monastero
Maggiore.
Alle 20.30 «TRAMAR DI FOGLIE» arte di strada con i Ratatuie.
Alle 22.00 «CHE TI ZOVA NASCONDERE IL BEL VOLTO» musica medievale con i Finis Terrae.

Domenica 23 Agosto 2015
Alle 15.00 La tintura dei tessuti nel medioevo. Laboratorio. I segreti dell’antico procedimento con cui si ricavavano le essenze cromatiche adatte alla tintura. A cura dell’associazione Noi…
dell’Arte nell’Orto delle Orsoline. Prenotazioni a.borgobrossana@gmail.com
Alle 11.00, 16.00 e alle 18.00 «Draghi, dame e cavalieri prendono forma nelle parole del troviero Ursus alla corte dei nobili Formentini» con Ursus Magester in via Monastero
Maggiore.
Dalle 11.00 alle 22.00 a ogni batter di campana. Gli alchimisti medievali e le loro incredibili edivertenti magie, alla scoperta delle trasformazioni della materia, nell’Orto delle Orsoline.
Alle 17.00 «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.
Alle 19.00 «LE STORIE DI TORNELLO IL GIULLARE» con i Gallistriones.

Borgo Duomo

Durante le tre giornate
Ricostruzione di ambientazioni medievali, taverne e mercatini. Musica medievale con i Clamor et Gaudium.

Sabato 22 Agosto 2015
Alle 9.30 e alle 15. Laboratorio didattico per bambini: confeziona una scarsella (dai 6 ai 13 anni). Prenotazione obbligatoria presso la Bottega di Cristina (cell. 339 2525535). Massimo sei partecipanti per turno (€ 6 a bambino)
Alle 20.00 «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.
Alle 21.00 «Danze popolari medievali (per tutti)!» a cura di Cerchiamoci, accompagnamento musicale Clamor et gaudium.
Alle 22.30 «PIRO» trampoli, sputafuoco, tamburi con I giullari dei 3Re.

Domenica 23 Agosto 2015
Alle 9.30 e alle 15. Laboratorio didattico per bambini: confeziona una scarsella (dai 6 ai 13 anni). Prenotazione obbligatoria presso la Bottega di Cristina (cell. 339 2525535). Massimo sei partecipanti per turno (€ 6 a bambino)
Alle 21.00 «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.
Alle 22.30 «PIRO» trampoli, sputafuoco, tamburi con I giullari dei 3Re.

Borgo san Domenico

Durante le tre giornate
Ricostruzione di ambientazioni medievali, taverne e mercatini. Chiesa di San Valentino. Icone il risveglio dell’anima. Mostra di icone realizzate con antiche tecniche pittoriche curata da Scoziero Mariarosa. Venerdì dalle 18 alle 22. Sabato e Domenica dalle 9 alle 22.
Dalla piuma alla penna, a scuola dell’amanuense: laboratorio di scrittura medioevale per grandi e piccini

Sabato 22 Agosto 2015
Alle 16.00 «Cavalieri , principesse e draghi». Racconti per i più piccoli dai 3 agli 8 anni.
Alle 20.00 Che ti zova nascondere il bel volto » musica medievale con i Finis Terrae.
Alle 21.00 «Alla luce delle torce ». Racconti tenebrosi per ragazzi… coraggiosi! dai 9 anni.
Alle 22.30 «Tramar di foglie» arte di strada con i Ratatuie.

Domenica 23 Agosto 2015
Alle 16.00 «Cavalieri , principesse e draghi». Racconti per i più piccoli dai 3 agli 8 anni.
Alle 18.00 «LE STORIE DI TORNELLO IL GIULLARE» con i Gallistriones.
Alle 21.00 «Alla luce delle torce ». Racconti tenebrosi per ragazzi… coraggiosi! dai 9 anni.
Alle 22.00 «Che ti zova nascondere il bel volto » musica medievale con i Finis Terrae.

Borgo san Pietro

Durante le tre giornate
Ricostruzione di ambientazioni medievali, taverne e mercatini. Musica medievale con i Modi Versus. Laboratorio bimbi. Area didattica per bambini dove giocare con orditi e trame alla scoperta della tessitura medievale per creare un magico portafortuna. E perché no? Diventare per un giorno principessa, fata o cavaliere, per grandi e piccini a cura dell’associazione culturale Noi… dell’Arte.

Sabato 22 Agosto 2015
Alle 16.30 «Cecco il lazzarone» spettacolo ironico con il coinvolgimento del pubblico a cura di Borgo San Pietro.
Alle 23.00 «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.
Alle 23.30 «Tramar di foglie» arte di strada con i Ratatuie.

Domenica 23 Agosto 2015
Alle 18.00 «Cecco il lazzarone» spettacolo ironico con il coinvolgimento del pubblico a cura di Borgo San Pietro.
Alle 22.00 «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.
Alle 22.30 «Tramar di foglie» arte di strada con i Ratatuie.

Borgo di Ponte

Durante le tre giornate
Ricostruzione di ambientazioni medievali, taverne e mercatini. Il Rimattore: comico, improvvisatore in rima, menestrello, ciarlatano. Lo scalpellino della pietra, l’intagliatore del legno. Lavorazione dell’oro e della ceramica. Dimostrazione di forgiatura e ferratura di un cavallo a cura dei maniscalchi Alberto e Arturo.

Sabato 22 Agosto 2015
Dalle 16.30 «Che ti zova nascondere il bel volto » musica medievale con i Finis Terrae.
Alle 18.00 «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.
Alle 21.30 «Tramar di foglie» arte di strada con i Ratatuie.

Domenica 23 Agosto 2015
Dalle 18.00 «Che ti zova nascondere il bel volto » musica medievale con i Finis Terrae.
Alle 19.00 «LA CORTE DEI MIRACOLI» arte di strada con Retroscena.
Alle 20.30 «Tramar di foglie» arte di strada con i Ratatuie

Programma delle Animazioni nei luoghi storici della città

Sagrato della Chiesa di San Martino a cura dell’Associazione per lo Sviluppo degli Studi Storici e Artistici di Cividale.
Arti, mestieri e ricostruzione di taberna (falegname e orafo; lavorazione del cuoio e rilegatura; tessuti decorati e dolciumi).
La Zecca patriarcale conierà per l’occasione una serie di monete in oro, argento e rame
In occasione del 650° della morte di Ludovico della Torre, Patriarca di Aquileia, sarà coniata un’esclusiva moneta dedicata alla ricorrenza.

Belvedere sul Natisone a cura della Compagnia de’ Malipiero e Compagnia de Tergeste
Il campo delle compagnie d’armi.

Campo fuori dalle mura antiche (via Scipione da Manzano) a cura dell’Associazione Studium de Cividatum ed Equestrian Magic Show asd

Durante le tre giornate

Campo militare con animazione di cavalieri e armati durante tutta la giornata.

Venerdì 21 Agosto 2015
alle 21.30 estrazione dei cavalieri partecipanti per borgo al Torneo a Cavallo di Cividale, a seguire duelli in armi con i Vis Ferri

Sabato 22 Agosto 2015
dalle 18.00 Giro a cavallo per bambini
alle 19.30 Duelli con i Vis Ferri
alle 21.00 Torneo a Cavallo di Cividale.

Domenica 23 Agosto 2015
dalle 18.00 Giro a cavallo per bambini
alle 19.30 Duelli con i Vis Ferri
alle 20.30 Una dama da salvare. Spettacolo equestre.

Ai Mulinuss a cura di Arma Antica,La Zoiosa
Villaggio Medievale con accampamenti armati, vita quotidiana, arti e mestieri.

Chiostro di San Francesco a cura dell’Associazione Popolani
Mestieri del popolo nel 1360, allestimento di botteghe e banchetti lavoro con utilizzo di tecniche e attrezzi attinenti all’epoca, dimostrazione e partecipazione del pubblico e     didattica ai visitatori: cuoiaio, candelaio, falegname, tintore, fabbro, scalpellino.

Sala Capitolare. Chiostro di San Francesco a cura dell’Associazione Nobiltà Feudale
Rappresentazione di una sala nobiliare. Allestita con piatti e brocche in peltro, posate   e piatti in legno. Spezie, legumi, erbe aromatiche, candele.

Piazza San Francesco a cura dell’Associazione Comunicatecivi, dell’Associazione Ambientarti Onlus e del Volley Cividale asd
Il villaggio di giullaria.

Durante le tre giornate
A pranzo e cena. Storie tra i tavoli.
Ogni sera alle 21.30 Trampolieri in piazza.

Venerdì 21 Agosto 2015
alle 23.00 Pugna contra morte. Spettacolo di fuoco.

Sabato 22 Agosto 2015
alle 11.00 Alchemica principorum processio propiziatoria.
alle 13.00 alle 17.00. Animazione e giochi medievali.
alle 17.00 Agilmondo. Spettacolo per bambini.
alle 22.00 Coreografia generale in piazza.
alle 23.00 Pugna contra bello. Spettacolo di fuoco.

Domenica 23 Agosto 2015
dalle 13.00 alle 17.00. Animazione e giochi medievali.
alle 17.00 Rosmunda. Spettacolo per bambini.
alle 22.00 Coreografia generale in piazza.
alle 23.00 Propugnaculum faveo artificium. Spettacolo di fuoco.

744