Aperitivo a Grado

Cosa fare dove andare, guida al 7 dicembre

facebook

friuli11Non tutti faranno ponte, alcuni magari saranno andati lontani da casa. Per tutti gli altri vi offriamo una panoramica di quanto potete trovare oggi, 7 dicembre 2015 in Friuli venezia Giulia

QUI LA GUIDA ALL’8 DICEMBRE 2015  – LINK

RAVOSA – Festa della norcineria –  – Festa della Immacolata Concezione e Festa della Norcineria, con esposizione/degustazione di prodotti locali, una grande scelta di prelibati vini autoctoni, grigliate, formaggi, miele e molto altro!
GORIZIA – Fiera di Sant’Andrea – LINK
 Tradizionale festa cittadina con giostre, bancarelle provenienti da tutta Italia, la consueta tre giorni dedicata a grandi e piccoli.  Per l’occasione Piazza Vittoria sarà animata con una tensostruttura, padiglione della “Fiera dei Sapori”, in cui si potranno gustare prelibatezze natalizie, mentre in via Rastello, in vecchi negozi riaperti, si potranno assaggiare vini e stuzzichini. Accanto agli stand, ci saranno 87 giostre e attrazioni, che comporranno il sempre frequentato luna park, che si fermeranno a fino a domenica 8 dicembre. Nove strade e quattro piazze saranno coinvolte nel clima di festa della tradizionale fiera, che si concluderà nella serata di lunedì
CORMONS – Cormonslibri – LINK – 19 giornate e oltre 70 eventi fra presentazioni di libri, reading, concerti e performance artistiche originali: la decima edizioni di Cormònslibri – Festival del Libro e dell’Informazione, di scena a Cormòns (GO) dal 20 novembre all’8 dicembre, è pronta alla partenza e vedrà, come ogni anno, un’anteprima dal 20 al 25 novembre, seguita dall’inaugurazione ufficiale in programma giovedì 26 novembre alle ore 17.30 in Sala Italia
PISTE DA SCI APERTE – LINK – La stagione invernale in Friuli Venezia Giulia inizia, come previsto, il 5 dicembre, seppur con alcune limitazioni dovute alle condizioni nivometeorologiche che non permettono l’apertura totale del demanio sciabile nei poli regionali.
UDINE – Tina Modotti -LINK –  A casa Cavazzini La città natale di Tina Modotti ospita una mostra con materiali fotografici inediti a livello internazionale: è possibile vedere la raccolta più vasta degli scatti della fotografa di origini udinesi, tratte dai negativi originali e arricchita dalle più recenti acquisizioni riferibili alla storia familiare della Modotti, all’arte fotografica e all’impegno politico-sociale. Viene inoltre esposta, per la prima volta in Italia e in Europa, la nuova documentazione fotografica sulle “Scuole libere di agricoltura” con una serie di 18 istantanee, realizzate dalla Modotti, rimaste in gran parte sconosciute fino a tempi recenti.
UDINE – Malignani – LINK –  Esposizione di 130 lastre stereoscopiche costodite per più di un secolo dalla famiglia Malignani che ora diventano patrimonio fruibile per l’intera collettività Potrai vedere la mostra presso Palazzo Morpurgo in via Savorgnana 14.
VILLA MANIN – Mirò – Soli di Notte – LINK –  Villa Manin esporrà nel Corpo Gentilizio un imponente numero di opere appartenenti a Joan Miró (Barcellona 1893 – Palma di Maiorca 1983) è uno degli artisti più significativi e rappresentativi del Novecento. Di indole taciturna e riservata, nella sua vita Miró ha portato avanti un lavoro di continuo rinnovamento espressivo, senza però mai tradire il suo stile e soprattutto la sua coerenza. Il suo lavoro inconfondibile ha attraversato varie fasi profondamente connesse ai luoghi in cui ha operato (Barcellona, Parigi e la campagna catalana) e ai contesti artistici con cui è venuto in contatto, in primis il dadaismo e il surrealismo.
MANIAGO – Teatro – LINK – lunedì 7 dicembre il Teatro Verdi di Maniago vivrà uno degli appuntamenti più attesi dell’intero cartellone, quello con Luigi Lo Cascio. L’attore siciliano sarà ospite alle 20.45 della stagione promossa da ERT e Comune con Il sole e gli sguardi, la poesia di Pier Paolo Pasolini in forma di autoritratto. Sul palco a contrappuntare la narrazione ci saranno i disegni di Nicola Console, anche autore delle scene. Prima dello spettacolo, alle 18.30, Luigi Lo Cascio incontrerà il pubblico nel ridotto del Verdi.
GEMONA – Fieste di sante Lussie – LINK – La sagra si caratterizza per la tradizionale Cjaminade di Sante Lussie il 6 dicembre, le “Bancarelle di Santa Lucia” l’8 dicembre, Sante Messe e “Tombola di Santa Lucia” il 14 dicembre. Chiosco con specialità tipiche della stagione invernale.
LIGNANO – Presepe di sabbia – LINK – un’opera che raggiunge i 4 metri di altezza, concepita su più livelli e studiata per stimolare il visitatore ad interagire, addentrandosi con lo sguardo per scoprire nuovi anfratti. Le persone si troveranno così al centro di una vera e propria “città in movimento” popolata da oltre 200 figure umane e 300 animali, intenti in decine e decine di scene di lavoro e di vita quotidiana. Non poteva come ogni anno mancare l’omaggio al Friuli Venezia Giulia e alla sua gente, fra i personaggi umani trovano quindi posto alcuni illustri rappresentanti di questa terra
VILLA MANIN – Presepi in villa – LINK
– l Presepe come simbolo di una tradizione di pace e accoglienza, da mostrare senza timori proprio perché portatore di un messaggio universale di inclusione: con questo intento è stata inaugurata a Villa Manin di Passariano, la settima edizione della mostra Presepi in Villa – Rassegna dell’Arte Presepiale in Friuli Venezia Giulia, nella quale il Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia ha raccolto 98 tra i più bei presepi
TRIESTE – San Nicolò a Portopiccolo – LINk – Da sabato 5 a mercoledì 9 dicembre 2015 Portopiccolo organizza un nuovo appuntamento: il Mercatino di San Nicolò. Nel suo peregrinare per incontrare i bambini di tutto il mondo San Nicolò farà tappa a Portopiccolo animando a festa il borgo gioiello incastonato nella Baia di Sistiana con tanti eventi e iniziative dedicati a grandi e piccini. In un’atmosfera festosa di dolci profumi e golosità zuccherine, sarà possibile passeggiare tra allegri chalet, laboratori di creatività, musica e tante sorprese.
LATISANA – Teatro – Scandalo  – LINK – La pièce di Arthur Schnitzler diretta da Franco Però andrà in scena domenica 6 dicembre alle ore 20.45 a Latisana. Sul palco dell’Odeon saliranno Franco Castellano e Stefania Rocca accompagnati
AQUILEIA – Museo del Bardo – LINK –  Dal prossimo 6 dicembre fino al 31 gennaio 2016 grazie alla Fondazione Aquileia e alla collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, il Polo Museale del Friuli Venezia Giulia e l’Istituto Nazionale per il Patrimonio tunisino, il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia ospiterà importanti reperti in arrivo dal Museo Nazionale del Bardo di Tunisi, colpito lo scorso 18 marzo dall’efferatezza del terrorismo fondamentalista
PORDENONE – Natale in città  -LINK – La giornata in piazza XX Settembre sarà animata da tante iniziative: dal trenino gondolino al Truccabimbi, al Giocobimbi per finire alle 17.30 con il concerto- spettacolo dei Camerieri Italiani, il quintetto di musicisti pordenonesi nato per omaggiare i grandi classici della canzone italiana in chiave di contaminazione tra generi musicali, Suoni e canzoni dell’infinitamente alt(r)o.
TRAMONTI – Festeggiamenti natalizi – LINK – Per tutto il periodo natalizio gli alberi lungo le vie saranno addobbati secondo i principi della land art, con decorazioni realizzate durante i laboratori promossi dal Comune.
RAGOGNA  – Mercatini di Natale – LINK – Dopo il notevole successo degli anni precedenti, la Pro Loco presenta la nuova edizione per i Mercatini di Natale a Ragogna che si svolgeranno nell’area verde di via 25 aprile, sabato 5 e domenica 6 dicembre prossimo.
UDINE – Teatro – ARTURO BRACHETTI – LINK – In “Brachetti che Sorpresa!” Arturo viene catapultato in un grande videogame in cui incontra personaggi stravaganti tra cui il misterioso 328328 che, come un moderno Virgilio, lo accompagnerà attraverso varie prove alla ricerca della valigetta rossa perduta
SUTRIO – Presepe di Teno – Attraverso i borghi e gli angoli suggestivi di Sutrio, nella magica Carnia, troverai un incredibile presepe monumentale frutto di 30 anni di passione, dedizione e creatività A Sutrio, dove l’albergo diffuso è arricchito da tipiche abitazioni montane e dove nelle numerose botteghe artigiane da secoli si lavora il legno, non puoi perdere una visita al Presepe di Teno.
TARCENTO – Mercatini di Natale – In occasione delle festività natalizie la città si illumina a festa. Lungo Via Roma e Piazza Libertà, nelle caratteristiche casette di legno, si potrà visitare il Mercatino di Natale con decine di bancarelle di hobbistica e artigianato.
PALMANOVA – Mercatini di Natale – Idee regalo e decorazioni a tema natalizio a favore delle missioni. Il mercatino seguirà il seguente orario: Dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.00.CIVIDALE – Mercatini di Natale – Mercatino di Natale in Foro Giulio Cesare a Cividale del Friuli  Babbo Natale aspetta i bimbi da 0 a 99 anni per ricevere i loro disegnini da appendere nella sua casetta e fare assieme un selfie di ricordo.
SAN VITO AL TAGLIAMENTO – Mercatini di Natale – Il periodo più bello dell’anno, quello delle feste natalizie, si sta avvicinando e come da tradizione degli ultimi anni, a San Vito al Tagliamento vengono organizzati i mercatini di Natale.
SAURIS – Mercatini di Natale – Il Mercatino di Natale di Sauris si caratterizza per la sua magica atmosfera, con il borgo di Sauris di Sopra circondato dai picchi delle montagne circostanti e sovrastato dal terso cielo azzurro. Le bancarelle vengono distribuite in piazzetta, lungo la via principale e nelle parti più caratteristiche del borgo
LIGNANO – Natale d’amare – Un contenitore per tutti i gusti, a partire dalla proposte per i più piccoli che potranno divertirsi in piazza e alla Terrazza a Mare durante i numerosi laboratori che insegnano a creare decorazioni natalizie e biscotti, ma anche assistere a spettacoli teatrali e concerti. Imperdibile l’appuntamento con la 11a Edizione Presepe di Sabbia
MAGNANO IN RIVIERA – Presepe in piazza –
 Durante il periodo natalizio, Magnano in Riviera assume una veste particolare creando un’atmosfera di festa e sacralità. La Pro Loco di Magnano in Riviera, nel suo impegno di tutela e promozione delle risorse culturali e tradizionali del territorio, organizza anche quest’anno un progetto per la realizzazione di presepi nelle varie vie del paese.
CIVIDALE – Presepe delle Orsoline – Secondo la tradizione orale il Presepe delle Suore Orsoline risalirebbe al Settecento, ma studi riguardanti i costumi lo collocano nella seconda metà dell’Ottocento. Le statuine, realizzate nel silenzio della clausura, ricalcano le orme della gente che animava i mercati e le vie di Cividale, anche attraverso i nomi friulani con i quali le suore li avevano battezzati
CASSACCO – Concorso presepi – Da alcuni anni la nostra Pro Loco, per iniziativa di alcuni soci, promuove il Concorso dei Presepi con l’intento di coinvolgere la Comunità, dai piccoli ai grandi, proponendo di creare qualcosa di originale.
ANDREIS – mercatini di Natale – Una sessantina di alberi di Natale decorati con originalissimi addobbi fatti a mano in un’atmosfera fiabesca e silenziosa di un paesino di montagna
PORCIA  – mostra di presepi – In Via de Pellegrini, presso il Casello di Guardia, Mostra di Presepi compresa nel Giro Presepi della Regione Friuli Venezia Giulia. Comprende presepi artigianali preparati con materiali naturali o riciclati, e una sezione dedicata ai presepi etnici. Partecipano anche le scuole e molte associazioni locali.
UDINE – Piazza patriarcato – mostra sulla grande guerra – La mostra “1914/15 La guerra degli altri e i friulani” racconterà un anno cruciale della storia del Friuli: dal 1914, quando i friulani si trovarono  divisi tra cittadini italiani non ancora coinvolti nel conflitto e sudditi imperiali già mobilitati dall’esercito austro-ungarico, al 1915, quando la Guerra sarà per tutti.

 

580