Aperitivo a Grado

Cosa fare dove andare – guida al fine settimana – 10/11 ott 2015

facebook

friuli11Ormai in ottobre inoltrato con l’autunno che bussa forte alle porte gli occhiali da sole hanno lasciato spazio alla giacca a vento; le attività di ogni tipo non smettono però di animare il territorio del Friuli Venezia Giulia, che per questo fine settimana torna eccezionalmente al mare per seguire la Barcolana. Ma non solo,

SABATO 10 OTTOBRE

  • TRIESTE – Barcolana 47 –  LINK – Una spettacolare festa del mare che coinvolge anche l’intera città: la Barcolana è uno degli eventi più attesi dagli appassionati di vela di mezzo mondo, a cui partecipano ogni anno migliaia di imbarcazioni di tutte le dimensioni e un pubblico che arriva ormai alle 350mila persone.
  • UDINE – Streeat food truck Festival – LINK  – Dopo il grande successo del tour primaverile, che in 7 tappe in tutta Italia ha saputo sfamare, dissetare e divertire oltre 400 mila persone, le straordinarie cucine su ruote dello STREEAT FOOD TRUCK FESTIVAL – l’unico inimitabile festival italiano interamente dedicato al cibo di qualità su ruote – tornano “on the road”.
  • SANTA MARGHERITA DEL GRUAGNO (Moruzzo) – Un biel vivi – LINK – In una rinnovata cornice, che cambia ogni anno per Comune ospitante e impostazione, ritorna l’annuale appuntamento enogastronomico d’autunno “Un biel vivi – la collina promuove la qualità”, giunto alla sua ventesima edizione. La manifestazione, concepita originariamente come sostegno e promozione dei prodotti biologici regionali, quale vera e propria mostra-mercato con degustazioni e vendita dei prodotti, promossa dall’Associazione Produttori Biologici del Friuli Venezia Giulia
  • VALLE DI SOFFUMBERGO (Faedis) Festa delle castagne – LINK – Nell’incantato borgo di Valle di Soffumbergo, denominato “Il Balcone sul Friuli” in quanto situato sulla cima di una valle di castagneti della quale la visuale spazia su tutta la Pianura Friulana e giù fino al mare, la castagna sarà la protagonista indiscussa nel corso di tre fine settimana. Si potranno degustare specialità gastronomiche a base di castagne quali dolci, gelato, miele, creme e tante altre prelibatezze, accompagnate dai migliori vini della produzione faedese, in particolare il vino nuovo “Ribolla” e il rinomato Refosco di Faedis.
  • RIBIS – Mostra mercato regionale della patata – LINK – La manifestazione è gestita dalla Associazione Chei da lis patatis che si adopera ogni anno, con la massima cura, nell’allestimento degli stands per l’esposizione, la vendita di tuberi e nella preparazione di specialità gastronomiche che attestano la buona qualità delle patate coltivate in zona.
  • UDINE – Riconoscere la bellezza – LINK – Inizia venerdì 9 ottobre la manifestazione che coinvolgerà fino all’11 ottobre l’intera città di Udine nel progetto “Riconoscere la Bellezza” – format composto da simposi, dialoghi ed eventi – che si propone di ri-pensare, ri–conoscere e ri-produrre il patrimonio del nostro Paese a partire dalla bellezza materiale e immateriale che vive nel capoluogo friulano.
  • CIVIDALE – Cividale-Castelmonte  – LINK –  E’ ai blocchi di partenza la 38ma edizione della corsa internazionale di velocità in salita per auto moderne e storiche da competizione Cividale- Castelmonte – 31° Trofeo Banca Popolare di Cividale, organizzata dalla Scuderia Red White. Manifestazione di livello internazionale, si svolgerà dal 9 all’11 ottobre prossimi e vedrà la partecipazione di piloti provenienti da mezza Europa attirando su tutto il nostro territorio numerosi turisti italiani e stranieri.
  • VILLORBA DI BASILIANO – sagra da la s masanetes – LINK – In occasione della Festa Mariana del Perdòn da la Madòne, più di un secolo fa i pescatori di Marano Lagunare accorrevano in pellegrinaggio presso la Chiesetta Campestre di Sant’Orsola che si trova all’ingresso del paese di Villaorba ed è dedicata alla Madonna. Essi portavano con sé, come segno di devozione, i prelibati granchi di laguna (masanette) per barattarli con la farina e con il famoso formaggio pecorino che si produceva localmente. Proprio per riprendere l’antica tradizione, la Pro Loco Vileuàrbe decise di ricordare questo inusuale avvenimento proponendolo in forma di festa paesana: nacque così la Sagra da las Masanétes, che si tiene tutt’oggi nel cortile parrocchiale di Villaorba e che anche quest’anno allieterà i suoi visitatori con tante iniziative.
  • UDINE – Mostra su Malignani Fotografo – LINK –  Un lavoro che propone, per la prima volta, 130 lastre stereoscopiche appartenenti agli eredi Malignani: scatti originali dell’inventore Arturo Malignani (1865-1939), sinora inediti. Una mostra che Udine dedica 150 dalla nascita del genio friulano che vendette a Thomas Alva Edison il suo “metodo per la produzione del vuoto chimico industriale della lampada ad incandescenza” contribuendo così a “illuminare il mondo”.
  • Villa Manin – mostra su Sandro Chia – LINK – Villa Manin di Passariano ospiterà da Venerdì 2 ottobre a Domenica 11 novembre l’opera di Sandro Chia, uno dei protagonisti della Transavanguardia Italiana, amico personale di Andy Warhol e partecipante attivo della grande stagione di rinnovamento dell’arte internazionale a New York negli anni Ottanta.
  • UDINE – Festa delle castagne in via Cussignacco – LINK – Da venerdì 9 ottobre a domenica 11, in via Cussignacco a Udine si svolgerà la Festa delle castagne. Stand e chioschi animeranno una delle feste popolari più longeve di Udine, nata dai commercianti per promuovere la strada.
  • UDINE – La città dentro il castello –  Attraversando le sale della Pinacoteca i visitatori potranno ripercorrere la storia della città di Udine attraverso raffigurazioni libere o ideali e precise ricostruzioni urbanistiche e topografiche. Costo 3.50€ (più ingresso ridotto al Museo per gli adulti). Prenotazione obbligatoria (entro l’8 ottobre). Didattica Civici Musei Udine – Tel. 0432.1273749 didatticamusei@comune.udine.it
  • Montenars – Festa delle castagne – Dal 1985, nei primi due fine settimana di ottobre, si svolge a Montenars la “Festa delle Castagne”. Si tratta di un appuntamento tradizionale che intende valorizzare il prodotto tipico di Montenars. Durante la manifestazione vengono organizzate delle camminate guidate lungo vari sentieri, occasione per raccogliere le buone castagne di Montenars e scoprire i vari itinerari che è possibile intraprendere tra i boschi.
  • Ronchis di Latisana – Festa della polenta col bisonte – Tradizionale sagra della polenta con bisonte con ricchi chioschi enogastronomici, concerti dal vivo e spettacolli teatrali.
  • San Paolo di Morsano  – Sagra della capra – Sagra paesana con menù a base di capra. Domenica 4 ottobre ore 15.00 “Perdon dal Rosari”, solennità religiosa, processione per le vie del paese con la statua della Madonna portata a braccia dai giovani del paese. Domenica 11 ottobre,  “17° Marcia del Tagliamento” manifestazione podistica non competitiva che si sviluppa lungo il fiume del Tagliamento.
  • RAGOGNA – Sorge in uno dei luoghi più suggestivi e panoramici di Ragogna. La vista migliore è dalla strada che sale al Monte: si possono vedere le mura di cinta merlanda con la porta Nord, il mastio, il cortile interno con il pozzo ed una serie di fabbricati che in origine ospitavano le cantine, le segrete, le cucine e le scuderie. Il restauro ripropone il castello nella sua ultima fase e cioè verso il sec. XVII.
  • Cervignano – musicaria -Grande attesa per Musicaria!’2015, nono concorso rock organizzato dal Centro Giovanile di Cultura e Ricreazione Ricreatorio San Michele di Cervignano del Friuli. La manifestazione si svolgerà Sabato 10 ottobre 2015. Scenario dell’evento, il prestigioso palco della Sala Aurora in Via Mercato 1 a Cervignano del Friuli. Start ore 20,00.
  • Ligugnana – Festa d’autunno – Tre giornate per assaporare tante buonissime specialità enogastronomiche e divertirsi con musica e tanti eventi, dal torneo di Green Volley alla tradizionale Gara di Briscola, dai gonfiabili per i piccoli ai mercatini degli hobbisti. La nostra sagra è rinomata per il buon cibo e quest’anno gran novità: Venerdì 9 Serata Costata! (con la gentile collaborazione dei cuochi della sagra di Ramuscello). Tra le novità di quest’undicesima Festa d’Autunno a Ligugnana vi segnaliamo nella giornata di Domenica 11 ottobre il Mercatino Pensieri d’Autunno con tante sfiziosi lavoretti fatti a mano.
  • Cavasso Nuovo – Festa d’autunno – Anche quest’anno la Pro Loco Fratellanza, insieme a tutte le associazioni di Cavasso Nuovo, organizzano laFesta d’Autunno 2015. La festa inizierà alla grande Sabato 3 ottobre con i primi eventi nel paese, la sera presso il tendone principale ci sarà l’entusiasmante Concerto degli Stereolive! Domenica mercatini lungo tutte le strade del paese e stand enogastronomici con prodotti tipici locali.
  • Ghirano di Prata – Festa del baccalà –  Torna da Venrerdì 25 settembre a Domenica 11 ottobre 2015 la Sagra del Baccalà a Ghirano di Prata. Vi aspettano specialità gastronomiche come baccalà, trippe, grigliate miste, una ricca enoteca con vini locali; locali riscaldati, ampio parcheggio e una ricca pesca di beneficenza.
  • Mezzomonte – Sagra della castagna –  Torna a Mezzomonte un appuntamento tradizionale dell’autunno… è tempo di castagne, di vin brulè, di convivialità a Mezzomonte! La grande festa che celebra il frutto delle nostre montagne, quattro fine settimana veramente speciali che vi condurranno alla riscoperta della genuinità.

 

DOMENICA 11 OTTOBRE

  • TRIESTE – Barcolana 47 –  LINK – Una spettacolare festa del mare che coinvolge anche l’intera città: la Barcolana è uno degli eventi più attesi dagli appassionati di vela di mezzo mondo, a cui partecipano ogni anno migliaia di imbarcazioni di tutte le dimensioni e un pubblico che arriva ormai alle 350mila persone.
  • UDINE – Streeat food truck Festival – LINK  – Dopo il grande successo del tour primaverile, che in 7 tappe in tutta Italia ha saputo sfamare, dissetare e divertire oltre 400 mila persone, le straordinarie cucine su ruote dello STREEAT FOOD TRUCK FESTIVAL – l’unico inimitabile festival italiano interamente dedicato al cibo di qualità su ruote – tornano “on the road”.
  • SANTA MARGHERITA DEL GRUAGNO (Moruzzo) – Un biel vivi – LINK – In una rinnovata cornice, che cambia ogni anno per Comune ospitante e impostazione, ritorna l’annuale appuntamento enogastronomico d’autunno “Un biel vivi – la collina promuove la qualità”, giunto alla sua ventesima edizione. La manifestazione, concepita originariamente come sostegno e promozione dei prodotti biologici regionali, quale vera e propria mostra-mercato con degustazioni e vendita dei prodotti, promossa dall’Associazione Produttori Biologici del Friuli Venezia Giulia
  • VALLE DI SOFFUMBERGO (Faedis) Festa delle castagne – LINK – Nell’incantato borgo di Valle di Soffumbergo, denominato “Il Balcone sul Friuli” in quanto situato sulla cima di una valle di castagneti della quale la visuale spazia su tutta la Pianura Friulana e giù fino al mare, la castagna sarà la protagonista indiscussa nel corso di tre fine settimana. Si potranno degustare specialità gastronomiche a base di castagne quali dolci, gelato, miele, creme e tante altre prelibatezze, accompagnate dai migliori vini della produzione faedese, in particolare il vino nuovo “Ribolla” e il rinomato Refosco di Faedis.
  • RIBIS – Mostra mercato regionale della patata – LINK – La manifestazione è gestita dalla Associazione Chei da lis patatis che si adopera ogni anno, con la massima cura, nell’allestimento degli stands per l’esposizione, la vendita di tuberi e nella preparazione di specialità gastronomiche che attestano la buona qualità delle patate coltivate in zona.
  • UDINE – Riconoscere la bellezza – LINK – Inizia venerdì 9 ottobre la manifestazione che coinvolgerà fino all’11 ottobre l’intera città di Udine nel progetto “Riconoscere la Bellezza” – format composto da simposi, dialoghi ed eventi – che si propone di ri-pensare, ri–conoscere e ri-produrre il patrimonio del nostro Paese a partire dalla bellezza materiale e immateriale che vive nel capoluogo friulano.
  • CIVIDALE – Cividale-Castelmonte  – LINK –  E’ ai blocchi di partenza la 38ma edizione della corsa internazionale di velocità in salita per auto moderne e storiche da competizione Cividale- Castelmonte – 31° Trofeo Banca Popolare di Cividale, organizzata dalla Scuderia Red White. Manifestazione di livello internazionale, si svolgerà dal 9 all’11 ottobre prossimi e vedrà la partecipazione di piloti provenienti da mezza Europa attirando su tutto il nostro territorio numerosi turisti italiani e stranieri.
  • UDINE – Mostra su Malignani Fotografo – LINK –  Un lavoro che propone, per la prima volta, 130 lastre stereoscopiche appartenenti agli eredi Malignani: scatti originali dell’inventore Arturo Malignani (1865-1939), sinora inediti. Una mostra che Udine dedica 150 dalla nascita del genio friulano che vendette a Thomas Alva Edison il suo “metodo per la produzione del vuoto chimico industriale della lampada ad incandescenza” contribuendo così a “illuminare il mondo”.
  • Villa Manin – mostra su Sandro Chia – LINK – Villa Manin di Passariano ospiterà da Venerdì 2 ottobre a Domenica 11 novembre l’opera di Sandro Chia, uno dei protagonisti della Transavanguardia Italiana, amico personale di Andy Warhol e partecipante attivo della grande stagione di rinnovamento dell’arte internazionale a New York negli anni Ottanta.
  • UDINE – Teatro Nuovo – Falstaff – LINK – arà il Falstaffdi Giuseppe Verdi ad avviare in anteprima la nuova stagione di musica e danza del Teatro Nuovo Giovanni da Udine. Andata in scena per la prima volta al Teatro la Scala il 9 febbraio 1893, l’ultima grande opera lirica firmata dal compositore di Busseto è anche una delle più celebri e più rappresentate, dove comico e vena patetica si fondono alla perfezione.
  • UDINE – Festa delle castagne in via Cussignacco – LINK – Da venerdì 9 ottobre a domenica 11, in via Cussignacco a Udine si svolgerà la Festa delle castagne. Stand e chioschi animeranno una delle feste popolari più longeve di Udine, nata dai commercianti per promuovere la strada.
  • PALMANOVA corsa sui tacchi – LINK . Domenica 11 ottobre partirà la Fashion running – corsa sui tacchi, una gara non agonistica a sostegno della ricerca e del progetto. Tutte le visitatrici della struttura potranno partecipare gratuitamente all’evento per celebrare la femminilità e testimoniare la voglia di combattere  il tumore al seno
  • Udine – parco MorettiGiornata nazionale del camminare –  Il semplice gesto del camminare  viene associato alla conoscenza delle bellezze architettoniche della nostra città. Infatti lungo l’itinerario  sono previste delle tappe presso alcuni degli edifici concepiti e progettati da due noti architetti udinesi, Provino e Gino Valle che per l’occasione verranno in parte raccontati dall’arch. Pietro Valle, da Italia Nostra Onlus ed altre associazioni.
    Scopo dell’iniziativa è promuovere la consapevolezza dell’importanza del camminare per il benessere psico-fisico.
  • Vivaro – Viva i Magredi  .  Domenica 11 ottobre dalle ore 14.00 alle 18.00: “Eri eri a Mulin”, una giornata da vivere in un contesto d’altri tempi, che ha al centro dell’attenzione la raccolta a mano delle pannocchie e le loro possibili lavorazioni.
  • Montenars – Festa delle castagne – Dal 1985, nei primi due fine settimana di ottobre, si svolge a Montenars la “Festa delle Castagne”. Si tratta di un appuntamento tradizionale che intende valorizzare il prodotto tipico di Montenars. Durante la manifestazione vengono organizzate delle camminate guidate lungo vari sentieri, occasione per raccogliere le buone castagne di Montenars e scoprire i vari itinerari che è possibile intraprendere tra i boschi.
  • Ronchis di Latisana – Festa della polenta col bisonte – Tradizionale sagra della polenta con bisonte con ricchi chioschi enogastronomici, concerti dal vivo e spettacolli teatrali.
  • San Paolo di Morsano  – Sagra della capra – Sagra paesana con menù a base di capra. Domenica 4 ottobre ore 15.00 “Perdon dal Rosari”, solennità religiosa, processione per le vie del paese con la statua della Madonna portata a braccia dai giovani del paese. Domenica 11 ottobre,  “17° Marcia del Tagliamento” manifestazione podistica non competitiva che si sviluppa lungo il fiume del Tagliamento.
  • RAGOGNA – Sorge in uno dei luoghi più suggestivi e panoramici di Ragogna. La vista migliore è dalla strada che sale al Monte: si possono vedere le mura di cinta merlanda con la porta Nord, il mastio, il cortile interno con il pozzo ed una serie di fabbricati che in origine ospitavano le cantine, le segrete, le cucine e le scuderie. Il restauro ripropone il castello nella sua ultima fase e cioè verso il sec. XVII.
  • Ragogna – Dog Walking – Domenica 11 ottobre dalle ore 9.00 si terrà la “passeggiata di socializzazione, sport e cultura cinofila – DOG WALKING 2015”. Ritrovo alle ore 9.00 incontro al centro Cinofilo “Lupo Nero”, Casali Campeis a Fagagna e trasferimento a Ragogna. Novità: dog walking a Ragogna con visita al Castello di San Pietro che offre uno dei panorami più belli dell’anfiteatro delle colline moreniche e del Tagliamento. Argomento del giorno: “Se il vostro cane è femmina…. Se il vostro cane è maschio…”
  • Codroipo – mercatino del doge –  Mercatino del Doge. Cose del passato nella cornice di Villa Manin. Con il patrocinio Città di Codroipo
  • Ligugnana – Festa d’autunno – Tre giornate per assaporare tante buonissime specialità enogastronomiche e divertirsi con musica e tanti eventi, dal torneo di Green Volley alla tradizionale Gara di Briscola, dai gonfiabili per i piccoli ai mercatini degli hobbisti. La nostra sagra è rinomata per il buon cibo e quest’anno gran novità: Venerdì 9 Serata Costata! (con la gentile collaborazione dei cuochi della sagra di Ramuscello). Tra le novità di quest’undicesima Festa d’Autunno a Ligugnana vi segnaliamo nella giornata di Domenica 11 ottobre il Mercatino Pensieri d’Autunno con tante sfiziosi lavoretti fatti a mano.
  • Sutrio – Farine di flor –  La cultura contadina e la lavorazione del grano sono al centro di questo nuovo appuntamento: protagonista la farina e tutti i suoi impieghi in campo enogastronomico (polenta, biscotti, ecc.). Saranno presenti vari punti di degustazione, dislocati all’interno del paese di Sutrio, che presenteranno svariati menù con la farina quale protagonista. Apertura manifestazione alle 10.00, vendita coupon per le degustazioni fino alle 16.30; chiusura stand gastronomici alle 18.00
  • Resia – IN ALTA VAL DEL TORRE A PASSO D’ASINO prenotazione: entro le ore 17.00 di venerdì 9 ottobre ritrovo: Municipio di Lusevera, ore 14.00 durata: 3 ore quota individuale di partecipazione: escursione GRATUITA in occasione della Festa delle Castagne – Burjanka  guida: Laura Fagioli – Tel. 0433-53534
  • Sutrio – Sentiero della fede – Dalla piazza del municipio di Sutrio (558 m) si supera il paese e per facile carrareccia si raggiunge Cercivento di Sotto. Si prosegue in direzione della borgata Costa e del rio Marasso; superato il ponte sulla dx si incontra il sentiero che porta all’abitato di Zovello (896 m). Proseguendo inizialmente su pista forestale ed in seguito su comodo sentiero si giunge a Ravascletto (963 m). Da qui, prima su strada asfaltata e poi su comodo sentiero all’interno di boschi misti di abeti e faggi, si attraversano in successione le località di Salàrs (952 m), Cordea Alta (1005 m), Tualis (898 m), Stavoli Brusane (852 m), Gracco (764 m), Vuezzis (867 m), Stalis (875 m) per giungere infine a Givigliana (1124 m). Il rientro a Sutrio avverrà con mezzi della Sezione CAI organizzatrice. tel – 348.6102376
  • Cavasso Nuovo – Festa d’autunno – Anche quest’anno la Pro Loco Fratellanza, insieme a tutte le associazioni di Cavasso Nuovo, organizzano laFesta d’Autunno 2015. La festa inizierà alla grande Sabato 3 ottobre con i primi eventi nel paese, la sera presso il tendone principale ci sarà l’entusiasmante Concerto degli Stereolive! Domenica mercatini lungo tutte le strade del paese e stand enogastronomici con prodotti tipici locali.
  • Cavasso Nuovo – Scoprire la pedemontana – L’Associazione Amatori Mele Antiche, in occasione della 13a Mostra Itinerante delle Mele Antiche, propone un itinerario alla scoperta delle antiche chiese della pedemontana Pordenonese. Ai visitatori  della Mostra, l’Associazione propone infatti un itinerario alla scoperta di alcune  antiche chiese della Pedemontana Pordenonese, con lo scopo di far conoscere l’operato architettonico e decorativo tra il Medioevo e il Rinascimento, comprendente opere notevoli di Antonio de’ Sacchis detto Il Pordenone, Pomponio Amalteo, Calderari e Pilacorte.
  • Ghirano di Prata – Festa del baccalà –  Torna da Venrerdì 25 settembre a Domenica 11 ottobre 2015 la Sagra del Baccalà a Ghirano di Prata. Vi aspettano specialità gastronomiche come baccalà, trippe, grigliate miste, una ricca enoteca con vini locali; locali riscaldati, ampio parcheggio e una ricca pesca di beneficenza.
  • Mezzomonte – Sagra della castagna –  Torna a Mezzomonte un appuntamento tradizionale dell’autunno… è tempo di castagne, di vin brulè, di convivialità a Mezzomonte! La grande festa che celebra il frutto delle nostre montagne, quattro fine settimana veramente speciali che vi condurranno alla riscoperta della genuinità.
  • PORDENONE – Maratonina dei borghi – La Maratonina dei Borghi è una manifestazione sportiva internazionale che avviene ogni anno nella città di Pordenone che ha due scopi principali: il primo è la manifestazione sportiva in sé, il secondo è un’immersione nei magnifici borghi che la città di Pordenone offre. La Maratonina dei Borghi nasce nel 2006 e in pochi anni ha assunto proporzioni internazionali, ospitando alcuni dei corridori più forti a livello mondiale.
  • DUINO – Spaghettata solare – 18.30 | FESTA SPAGHETTATA SOLARE | DANZE E MUSICA I partecipanti potranno prendere parte, in forma conviviale, ad una particolare sperimentazione di energia rinnovabile e grazie all’utilizzo del FORNO a CARBONE SOLARE, ideato da BONIOLI IMPIANTI, potranno gustare una speciale “spaghettata solare” e con INDIEMOTION DANCE danzare “estatici ritmi”
  • Grignano  – pescaturismo – Pescaturismo a Grignano: tra mitilicoltura e aree protette. Nuovo appuntamento con le uscite di pescaturismo nel golfo di Trieste organizzate nell’ambito di “Fish Very Good”, il progetto promosso dal Gruppo Azione Costiera del Friuli Venezia Giulia per promuovere la conoscenza del prodotto ittico del nostro mare. Il programma prevede un’uscita a bordo della motonave Laudamar verso le mitilicolture di Grignano e una parte presso il Castelletto dell’Area Marina Protetta di Miramare per approfondire il tema della pesca e acquacoltura.
  • Trieste – da San Lorenzo a Draga – “Da San Lorenzo/Jezero a Draga, dal calcare al flysch” è una passeggiata ad anello, lontana dagli itinerari più noti della Val Rosandra/Dolina Glinš?ice, che ci porterà lungo il ciglione tra le pinete dell’altopiano e la boscaglia che ricopre i versanti della valle con l’occhio che spazia verso il mare e la Barcolana. Giunti al monte Stena percorreremo la landa con vista sulla valle sul monte Carso/Kras, scenderemo quindi a Draga dove, percorrendo un breve tratto della pista ciclo-pedonale “Cottur”, ci inoltreremo alla volta delle jazere e delle zone a flysch tipiche di questa verde vallata, che a differenza del restante Carso presenta piccoli corsi d’acqua e stagni più o meno perenni e osserveremo come la geomorfologia condiziona la vegetazione, la fauna e gli utilizzi da parte dell’uomo.
661