Aperitivo a Grado

Cus Udine pallamano femminile, al via la stagione

Cus Udine

Domenica 23 novembre, ore 17, fischio d’inizio per la seconda divisione di pallamano femminile. Battesimo di fuoco per il Cus Udine che in casa scenderà in campo contro la favorita del campionato, la pallamano Mestrino. La squadra padovana retrocede (per motivi economici) dal campionato di A1 e vede tra le sue fila esperte giocatrici coadiuvate da giovani promesse (ben cinque le giocatrici recentemente convocate per la nazionale under 17). Il tecnico Stefano Orioli è positivo: «Sono convinto che domenica potremo fare bene. In questi mesi abbiamo lavorato molto sulla parte atletica e sono curioso di vedere come sapremo confrontarci contro le nostre avversarie». La formazione del Cus è in parte rinnovata rispetto allo scorso anno: di fronte alle assenze di Pettinella, Pizzuti e Baldan, si registrano invece i nuovi importanti ingressi di Ermacora, reduce da un campionato di A1 col Cassano Magnago, e delle giovani Ramotti e Righini. Domenica la nuova squadra si metterà alla prova. Formazione quasi al completo per l’esordio, tranne Bearzi e Bergamasco, assenti per impegni lavorativi. Si lavora ancora dietro le quinte per il tesseramento dell’austriaca Albrecht e per la ceca Hartmannovà.
Il campionato sarà corto, visti i recenti ritiri di due squadre, Vigasio e Barracuda: è necessaria da subito la giusta concentrazione. Mestrino e Oderzo dovrebbero recitare il ruolo delle schiacciasassi, imbottite come sono di atlete ex A1. Il Cus potrebbe essere un outsider se riuscirà a essere continuo nonostante un calendario a singhiozzo, sicuramente non degno di un campionato di questo livello.
Domenica comincerà anche il campionato under 14 femminile con le giovani cussine impegnate alle 11 a Dossobuono.
Per i più piccoli under 12 di Claudia D’Odorico già un primo rodaggio della stagione al torneo organizzato dal Cus Udine il 9 novembre, dove ben 9 squadre miste si sono amichevolmente combattute.
Ottimo inizio per i ragazzi della Jolly Campoformido, a punteggio pieno dopo le prime giornate.
L’under 16 ha vinto 35-10 contro Accademy Ponte di Piave e 21-14 contro il Cellini; 9 punti in tre partite anche per i più piccoli jollyni dell’under 14 grazie alle vittorie contro il Cus Venezia (17-7), Paese (17-16) e Belluno (17-33). Una partenza entusiasmante per la società, che conferma l’ottimo lavoro svolto dai tecnici Orioli, Tavano e Plazzotta.

domenica comincia anche il campionato under 14 femminile e le nostre ragazze sono impegnate la mattina alle 11 a Dossobuono.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
526